Alice Figini
pubblicato 3 settimane fa in Letteratura \ Recensioni

Il ritorno di Hofmannsthal

un classico contemporaneo

Il ritorno di Hofmannsthal

Hugo von Hofmannsthal, intellettuale, poeta e drammaturgo austriaco, celebre enfant prodige dell’aristocrazia asburgica, morì improvvisamente all’età di cinquantacinque anni stroncato da un’emorragia cerebrale. La sua fine fu teatrale e tragica come i popolari melodrammi musicali da lui scritti in collaborazione con Richard Strauss per gran parte della propria esistenza; leggenda vuole che collassò a terra […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 2 mesi fa in Letteratura

Viaggio in India con Moravia e Pasolini

Viaggio in India con Moravia e Pasolini

Due reportage pubblicati nel 1962 ci narrano il volto di un Paese dal fascino esotico: l’India. Alberto Moravia è inviato del “Corriere della Sera”, Pier Paolo Pasolini collabora per “Il Giorno”, entrambi scrivono dello stesso luogo, eppure ne risultano due narrazioni molto diverse, per certi versi opposte. È il gennaio del 1961 quando, in occasione del […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 3 mesi fa in Recensioni

“Sogni e favole” di Emanuele Trevi

l’antitesi tra poesia e verità

“Sogni e favole” di Emanuele Trevi

Romanzo o saggio? Sogni e favole (Ponte alle Grazie) l’ultimo libro di Emanuele Trevi, vincitore del Premio Viareggio 2019, appare di difficile definizione: la scrittura scorre fluida, rompendo ogni argine narrativo, regalandoci una prova letteraria ardita e complessa, di alto spessore morale, che si diversifica dal mare magnum – spesso inconsistente – di pseudo-autobiografie solipsistiche […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 4 mesi fa in Recensioni

Lux di Eleonora Marangoni

il fascino delle cose perdute

Lux di Eleonora Marangoni

Lasciamo la nostra anima nei luoghi che abbiamo attraversato, e non ce ne rendiamo conto. La nostra vita è movimento continuo, eppure si nutre anche di un certo numero di stasi. È questo il presupposto su cui si basa Lux (Neri Pozza, 2018), libro d’esordio della giovane Eleonora Marangoni. Avete mai considerato il fascino delle […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 6 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

Il femminismo di Alice Munro

"La vita delle ragazze e delle donne"

Il femminismo di Alice Munro

Quello di Alice Munro è un femminismo maturo, che non alza mai la voce. Le protagoniste dei suoi libri sono esclusivamente donne; le ha raccontate sotto ogni sfumatura: donne ingenue, smaliziate, deluse, ambiziose, corrotte. Ha mostrato i lati più reconditi dell’animo femminile, senza mai tuttavia etichettarsi come scrittrice di genere né indugiare su aspetti del […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 8 mesi fa in Recensioni

Prigione: un canto di fede e libertà

il libro-denuncia di Emmy Hennings

Prigione: un canto di fede e libertà

Una storia vera scritta nel primo Novecento ancora in grado di sconcertare il lettore odierno: ogni parola è necessaria al ricordo, ogni riga testimonianza viva di cui si percepisce l’estrema autenticità nonostante il tempo trascorso. Gefängnis (Prigione) è un romanzo autobiografico pubblicato in Germania nel 1919 e finora inedito in Italia; ai tempi della sua prima […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 9 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

Resoconto di Rachel Cusk

la reinvenzione del romanzo contemporaneo

Resoconto di Rachel Cusk

La narrazione contemporanea è inclusiva, governata dalla prima persona plurale: parla della collettività, del «Noi». Stiamo assistendo a una sorta di deriva del concetto di autorialità, progressivamente scompare la voce narrante, la possibilità di dire «Io». Non si può più continuare a inseguire la distopia, ma è la realtà che prende il sopravvento. È cambiato […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 10 mesi fa in Letteratura

I fantasmi che abitano in noi

L’incubo di Hill House di Shirley Jackson

I fantasmi che abitano in noi

Nulla è più imprevedibile della fortuna di un autore. Lo testimonia il caso di Shirley Jackson (1916-1965), conosciuta come la musa ispiratrice di Stephen King, e recentemente riscoperta in Italia grazie alla casa editrice Adelphi e una fortunata serie tv targata Netflix ispirata al suo romanzo di culto, L’incubo di Hill House (1959). Complice il […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura