Giulia Mattioni
pubblicato 3 anni fa in Arte

Giotto e la sua pittura “nuova” ad Assisi

“Rimutò l’arte del dipingere di greco in latino e ridusse al moderno, et ebbe l’arte più compiuta che avesse mai nessuno”

Giotto e la sua pittura “nuova” ad Assisi

Queste le parole di Cennini, contemporaneo di Giotto, le quali riassumono perfettamente l’arte rivoluzionaria del Maestro, che ancora una volta l’Italia poté vantarsi di possedere. Tra la fine del Duecento e i primi decenni del Trecento l’esperienza di Giotto segna un punto di svolta decisivo per l’intera arte occidentale. Si può dire che egli riscopre […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Arte

L’altra faccia della medaglia del Barocco Romano

L’altra faccia della medaglia del Barocco Romano

Tra la fine del Cinquecento e la metà del Seicento, la fisionomia di Roma ci appare permeata dallo stile Barocco, stile che permetterà alla città papale di valicare le più alte cime dell’arte europea. La sua affermazione si deve all’operato del mecenate Urbano VIII, il quale favorì l’ascesa di uno dei maggiori protagonisti del Barocco […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Arte

Il caso di Georgia O’Keeffe

da “moglie di...” ad artista emergente della scena artista americana

Il caso di Georgia O’Keeffe

At last a woman on paper! Con quest’espressione, che da lì a poco diverrà un celebre aforisma, Alfred Stieglitz accolse i primi disegni a carboncino di Georgia O’ Keeffe. Due realtà provenienti da mondi diversi entrano in collisione: da una parte il carismatico gallerista di origini tedesche, che riuscì a far emergere l’arte avanguardista europea […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Giulia Mattioni
pubblicato 3 anni fa in Arte

Henri Matisse

“La gioia di vivere” e il colore rivoluzionario di Matisse

Henri Matisse

Io sogno un’arte equilibrata, pura, tranquilla, senza soggetto inquietante o preoccupante, che sia per ogni lavoratore intellettuale, per l’uomo d’affari come per l’artista di lettere, un lenitivo, un calmante celebrale, qualcosa di analogo a una buona poltrona che lo riposi dalle sue fatiche fisiche Le agitazioni esteriori, il rumore, il caos, l’inquietudine non sembrano aver […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Arte

I mosaici preraffaelliti di Edward Burne-Jones nella chiesa romana di San Paolo entro le mura

I mosaici preraffaelliti di Edward Burne-Jones nella chiesa romana di San Paolo entro le mura

Pochi sanno che all’interno della chiesa anglicana di San Paolo entro le mura nel rione Castro Pretorio a Roma, vi sono dei mosaici realizzati dall’artista appartenente al gruppo preraffaellita Edward Burne-Jones. I suddetti mosaici sono disposti nella zona dell’abside e del coro, raffiguranti sia scene tratte dall’Apocalisse dell’evangelista Giovanni sia rappresentanti alcuni Padri della Chiesa; […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Arte

Le Pitture Nere di Goya

Le Pitture Nere di Goya

Goya afferma di aver avuto tre grandi maestri: Velàzquez, Rembrandt e la natura. Sarebbe errato pensare alla figura di maestro come ad un modello da imitare; per Goya, maestro vuol dire “qualcuno da cui acquisire le esperienze di vita che contribuirono alla loro formazione”. Rimando all’arte di Velàzquez furono i contrasti luminosistici così come le […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Giulia Mattioni
pubblicato 3 anni fa in Arte

Paul Gauguin

il tormento di un uomo

Paul Gauguin

“Ho sempre avuto la fissazione per le fughe” Questo è quello che confessò Paul Gauguin in un’intervista. L’evasione fu il tema dominante della sua vita. Evaso dalla morale, evaso dal conformismo borghese, evaso dalla famiglia e dalle sue costrizioni, evaso dalla cultura occidentale, evaso dal Cristianesimo nel suo formalismo dottrinale. Gauguin è un selvaggio, odia […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Arte

Jean-Michel Basquiat

la fenomenale ascesa del genio dannato dell'arte neo-primitivista, inghiottito dall'assetato mercato dell'arte della New York degli anni '80

Jean-Michel Basquiat

H. Geldzahler:“ Mi piacciono, quei disegni che consistono solo di un elenco…” Basquiat: “Una volta ne stavo facendo uno in aereo, copiavo certe cose da un libro sulla scultura romana, e una signora mi chiede: “Oh, cosa stai studiando?” “E’ un disegno” ho risposto. [tratto da un’intervista di Henry Geldzahler, responsabile del Dipartimento Arte del […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Giulia Mattioni
pubblicato 3 anni fa in Arte

Gli affreschi del Palazzo Pubblico di Siena

L’attualità del linguaggio di Ambrogio Lorenzetti

Gli affreschi del Palazzo Pubblico di Siena

Nel lontano -ma neanche troppo- 1337 fu commissionato ad Ambrogio Lorenzetti il ciclo di affreschi “Allegorie ed effetti del Buono e del Cattivo Governo in città e nel contado” dal comune di Siena, in una sala del Palazzo Pubblico. La cosa più sorprendente di questo immenso lavoro del Lorenzetti è l’attualità con cui possiamo leggere […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Giulia Mattioni
pubblicato 3 anni fa in Arte

La bellezza della caricatura

Brutto ma bello. Un cambiamento di prospettiva.

La bellezza della caricatura

Chiunque di noi sarebbe disposto a farsi eseguire un ritratto quanto più verosimile possibile, magari da un buon artista, ma quanti di noi sarebbero disposti a farsi fare una caricatura? La caricatura effettivamente è quel ramo delle arti figurative che tende ad “esagerare” a “caricare” appunto tutte quelle caratteristiche fisiche, ma anche psicologiche che fortunatamente […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura