Riccardo Grozio
pubblicato 10 mesi fa in Recensioni

Le donne sono incinte dell’avvenire del mondo: “1889” di Régis Jauffret

alle origini del male assoluto

Le donne sono incinte dell’avvenire del mondo: “1889” di Régis Jauffret

Gli scrittori francesi ci hanno abituato a ogni sorta di scandalo, non è certo storia recente. Senza risalire alle origini di questa vis trasgressiva sono sufficienti tre nomi, uno per secolo: De Sade, Baudelaire e Céline. Una tradizione, quella transalpina, che vede oggi in primo piano Emmanuel Carrère e Michel Houellebecq e, più recentemente, Régis […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Riccardo Grozio
pubblicato 1 anno fa in Recensioni

“Ridondanze” di Paolo Morelli

le extra-vaganze romane di Paolo Morelli

“Ridondanze” di Paolo Morelli

Al principio, al rione, non c’era tutto questo baccano. Anzi, non si sentiva volare una mosca. Siccome non c’erano mosche non esistevano regole né leggi. Anche l’acqua era senza regole, pozze e lagune, si formavano quando ne avevano voglia. La citazione che impreziosisce la raffinata copertina di Ridondanze (Exòrma), l’ultima extravagante raccolta di racconti di […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Riccardo Grozio
pubblicato 2 anni fa in Recensioni

Il poeta spaccapietre: Pascal D’Angelo, “Son of Italy”

Il poeta spaccapietre: Pascal D’Angelo, “Son of Italy”

Riproposto dall’editore readerforblind, nella collana «le polveri», con la prefazione critica di Maura Chiulli e la pregevole traduzione di Sonia Pendola, ritorna Son of Italy, un classico dell’emigrazione che ha conosciuto grande notorietà, soprattutto negli Stati Uniti, quando nel 1924 fu considerato il libro dell’anno. Un caso letterario con un protagonista insolito, uno spaccapietre italiano: […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Riccardo Grozio
pubblicato 2 anni fa in Recensioni

La raffinata ironia di Daniel Sada

Una di due

La raffinata ironia di Daniel Sada

Gloria e Constitución crebbero all’inverso: da bimbe graziose, e neanche più di tanto, a giovani bruttarelle. Già nel presentare le due protagoniste, le gemelle Gamal, l’autore ricorre a un umorismo paradossale, stilisticamente forzato dal ricorso quasi ossessivo ai due punti, nell’intenzione non dissimulata d’imbastire attorno al lettore un racconto vorticoso che vira incessante, attraverso le […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Riccardo Grozio
pubblicato 3 anni fa in Recensioni

“In terra straniera gli alberi parlano arabo” di Usama Al Shahmani

“In terra straniera gli alberi parlano arabo” di Usama Al Shahmani

Qual è il legame fra Iraq e Svizzera? Sole, deserto e guerra da una parte; gelo, bosco e pace dall’altra. Paesi distanti e antitetici. Quali sono, allora, i fili invisibili che li uniscono? Ali, Naser, Bilal, Kamal, Meran, Usama e tanti altri ancora; sono i migranti che hanno trovato rifugio nella Confederazione Elvetica e non […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Riccardo Grozio
pubblicato 3 anni fa in Recensioni

Klara e Ada: the human project

Klara e Ada: the human project

Sull’ultima parete dell’ultima sala della spettacolare mostra Robot. The Human Project, recentemente allestita al Mudec di Milano, sono proiettati dati percentuali che misurano le aspettative di noi umani nei confronti degli androidi e dell’Intelligenza Artificiale. Rispondendo a cinque quesiti, disseminati lungo il percorso, i visitatori hanno confermato ad ampia maggioranza la convinzione che i robot […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Riccardo Grozio
pubblicato 3 anni fa in Recensioni

Questa non è una quercia di Bruegel

Questa non è una quercia di Bruegel

Che ogni romanzo si fondi sull’inganno è nozione troppo risaputa perché debba commentarla. Fedele a tale dichiarazione, Alessandro Zaccuri, prolifico e raffinato narratore metafisico, andato a scuola da Borges, accompagna il lettore alla ricerca della verità nascosta dietro a un’incredibile storia cesellata con meticolosità e ingegno. La quercia di Bruegel (Aboca Edizioni) dischiude un denso […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Riccardo Grozio
pubblicato 3 anni fa in Interviste \ Recensioni

“Fuga dalla rete” – una recensione e qualche domanda a Luca Pantarotto

“Fuga dalla rete” – una recensione e qualche domanda a Luca Pantarotto

Com’è possibile che la più grande rivoluzione tecnologica, quella degli ultimi vent’anni, non abbia trovato nessuno in grado di raccontarla? Questo è l’interrogativo chiave, attorno al quale Luca Pantarotto ha costruito un saggio atipico quanto provocatorio, nel quale emerge la sorprendente incapacità della letteratura di confrontarsi col presente. Fuga dalla rete. Letteratura americana e tecnodipendenze […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura
Riccardo Grozio
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Fra sport e letteratura il fantasma nerazzurro di Vittorio Sereni

Fra sport e letteratura il fantasma nerazzurro di Vittorio Sereni

Incurante dell’inveterata disattenzione e del malcelato sospetto del mondo accademico, l’italianista Alberto Brambilla è impegnato da un trentennio con certosina e ponderata acribìa a dissodare il “terreno vergine” della filologia sportiva. Impresa tutt’altro che facile, ricca di insidie e tranelli, giacché scarno è il materiale critico, sommerso dalla sovrabbondante produzione giornalistica e celebrativa. Dopo essersi […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura