Culturificio
pubblicato 1 settimana fa in Letteratura

Tea Ranno. La sposa vermiglia

Tea Ranno. La sposa vermiglia

Amuri ca mi teni e’ to’ cumanni, unni mi porti, duci amuri, unni? (Amore che mi tieni ai tuoi comandi, dove mi porti, dolce amore, dove?) Questi dolci versi scritti nell’epigrafe de La sposa vermiglia, sembrano anticipare un romanzo maestoso, incentrato sulla forza dell’amore, ma non un amore qualunque, un amore sbocciato in Sicilia, terra […]

Continua a leggere · 4 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 3 settimane fa in Letteratura

“Prigioniero mitopoietico”.

Dürrenmatt: un minotauro nel labirinto della parola.

“Prigioniero mitopoietico”.

Friedrich Dürrenmatt, Il minotauro (trad. it. a cura di Umberto Gandini, Marcos y Marcos, 20154).   Sono io il mio Minotauro divoro chi arriva fino a me. Chiuso nel mio labirinto divoro chi arriva fino a me (V. Capossela – Brucia Troia)    Minotaurus e Dramaturgie des Labyrinths sono le due parti di questo romanzo […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Letteratura

Canzone d’amore da un tempo difficile

Canzone d’amore da un tempo difficile

La riforma scolastica li obbliga a cambiar classe alla fine di ogni ora di corso e in questi intermezzi pieni di colpi d’occhio ci si ritrova in mezzo a folle di ragazzini esaltati nella Germania della guerra fredda insieme a b., il protagonista. Fumano sigarette, mangiano cioccolatini al rum, fanno chiasso. Vengono ammoniti da una […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Letteratura

Le bianche braccia della Signora Sorgedhal

Un viaggio a ritroso nel tempo

Le bianche braccia della Signora Sorgedhal

Le bianche braccia della Signora Sorgedahl, di Lars Gustafsson, è senza alcun dubbio uno dei libri più strani che io abbia mai letto, un compagno silenzioso che mi ha accompagnato negli ultimi giorni di agosto, mentre l’estate moriva. Lars Gustafsson, classe 1936, non delude, e si riconferma nel suo modo di narrare un perfetto scrittore […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Claudio Pennisi
pubblicato 2 mesi fa in Letteratura

Memorie dell’aldilà

Memorie dell’aldilà

Non raggiunsi la celebrità con il balsamo, né fui ministro, né califfo, e non conobbi il matrimonio. È vero che, parallelamente a queste mancanze non dovetti però pagare il pano con il sudore della fronte. Non solo: non mi toccò la morte di Donna Placida, né la semidemenza di Quincas Borba. Sommando i pro e […]

Continua a leggere · 19 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Letteratura

Il Barocco

la riscoperta di una perla imperfetta

Il Barocco

La consapevolezza di precarietà e debolezza che l’uomo porta con sé ha le sue radici anche nell’epoca barocca. Il Seicento è forse il secolo meno studiato nelle scuole italiane, tuttavia è da questo che scaturisce il problema della modernità, inizia cioè il conflitto culturale tra scienze umane e scienze della natura. Se il paradigma aristotelico […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Letteratura

Teoria della classe disagiata

Teoria della classe disagiata

Una lettura caldamente consigliata, l’ultimo film d’autore, l’imperdibile mostra sull’astrattismo. Tessere che spesso affollano il puzzle delle nostre conversazioni. Ma al di là degli interessanti dibattiti su quanto Roth abbia raccontato lo zeitgeist della società americana, qual è il rapporto tra consumi culturali e società? E soprattutto, qual è stata l’evoluzione ideologica ed economica di […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Altro \ Letteratura

Il Bafometto. Klossowski e il suo azzardo visionario

il mondo rividenuto favola

Il Bafometto. Klossowski e il suo azzardo visionario

E adesso sollecito il tuo intervento, Gran Maestro del Tempio! Accoglimi come hai ricevuto loro! Giacché io mi sono esclusa dal novero degli eletti e ho distolto i miei occhi dalla contemplazione del volto di Dio! Ritorna in libreria, edito da Adelphi, “Il Bafometto” di Pierre Klossowski (1905-2001), scrittore, pittore e tra i principali promotori […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 2 mesi fa in Letteratura

Luce d’estate ed è subito notte

Piccole storie degli uomini di provincia e il loro valore didattico per l’umanità intera

Luce d’estate ed è subito notte

Sacrificata vittima verso d’amore cerca fiato per non soffocare più affittasi crepuscoli, balere ad ore piccole morire la domenica chiesa cattolica estetica anestetica provincia cronica Baustelle – I provinciali Luce d’estate ed è subito notte di Jón Kalman Stefánsson è il romanzo delle piccole cose e il suo sviluppo diegetico la lente d’ingrandimento su di […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Daniele Lisi
pubblicato 2 mesi fa in Letteratura

Il fascino dei thriller

Invito alla lettura di Tornerà di Rinaldo Boggiani

Il fascino dei thriller

Siamo, da appena un mese, entrati nella stagione autunnale. Una stagione descrivibile attraverso il color grigio: sopraggiungono i primi freddi, la pioggia, la nebbia, al cielo soleggiato incede, parafrasando il poeta viterbese Vincenzo Cardarelli (1887-1959), quello plumbeo. Atmosfere cadenzate al punto giusto per scenari thriller. In uno sfondo affine s’inserisce a pieno il romanzo di […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura