Gianmarco Canestrari
pubblicato 11 mesi fa in Letteratura

Alle origini dei diritti

Brevi riflessioni a settant’anni dalla Costituzione italiana

Alle origini dei diritti

Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello! Piovevano come apocalittiche queste parole pronunciate dal Sommo Poeta nel Canto sesto del suo Purgatorio. E sembravano essere la fotografia della situazione italiana così devastata e travagliata dall’assenza di un forte ed unico potere politico che la […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Tonia Samela
pubblicato 12 mesi fa in Letteratura

La realtà è di vetro

Articolo estremamente cauto e semiserio su quanto sono importanti alcuni occhiali

La realtà è di vetro

I primi studi condotti dagli psicologi nell’Ottocento sulla percezione non sono di certo una novità sul tema. Già agli albori della civiltà infatti gli esseri umani si sono interrogati sul tema della Realtà e della Verità. Questa serie di argomenti erano e sono inoltre sulle bocche dei filosofi d’oriente e occidente, laici e religiosi; sono […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Daniele Lisi
pubblicato 12 mesi fa in Letteratura

Tre frammenti di un discorso amoroso

Lacan e il Reale

Tre frammenti di un discorso amoroso

Madonna, sì m’avene, ch’eo non posso avvenire com’eo dicesse bene la propria cosa ch’eo sento d’amore […] Lo non poter mi turba com’on che piange e sturba e pure li dispiace lo pinger che face. Si tratta di una serie di versi di una canzone, Madonna dir vo’ voglio, dell’alfiere della scuola siciliana e notaro, […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

I ciechi di Saramago

Cecità e paura

I ciechi di Saramago

Ci sono alcuni libri che non sono facili da leggere, storie difficili da raccontare, frasi dette all’orecchio in un soffio, con le dita che si chiudono a conchiglia attorno alla bocca, per non far uscire le parole, per far sì che non tutti sentano. Ci sono paure che non tutti abbiamo, ossessioni irrazionali che non […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 1 anno fa in Letteratura \ Recensioni

Letteratura e sofferenza

Tutto quanto è possibile imparare dal dolore

Letteratura e sofferenza

Autunno tedesco è il ritratto di una stagione: quella solare, caratterizzata da una inclemente nota di grigio, che prende tutto e tutto ammanta, e quella storico-culturale, seguente la Seconda Guerra Mondiale. Stig Dagerman, attraverso i tredici articoli raccolti nell’opera, condensa la sua esperienza del dolore di una nazione dilaniata, sventrata – come lo sono le […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Letteratura \ Recensioni

Roberto Sallustio – L’eterno viaggiare – The Balkan express journey

Roberto Sallustio – L’eterno viaggiare – The Balkan express journey

‘Cos’è per te la felicità?’, risponderei: ‘Rivedere un’amica dopo tanto tempo, e insieme ridere, piangere e ridere ancora’   Questo estratto del libro L’eterno viaggiare – The Balkan espress journey dell’esordiente Roberto Sallustio, racchiude il fulcro di questo breve romanzo a tratti autobiografici. Un viaggio che si compie partendo dall’Italia ed attraversando la Penisola Balcanica, non […]

Continua a leggere · 3 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Letteratura \ Recensioni

Tea Ranno. La sposa vermiglia

Tea Ranno. La sposa vermiglia

Amuri ca mi teni e’ to’ cumanni, unni mi porti, duci amuri, unni? (Amore che mi tieni ai tuoi comandi, dove mi porti, dolce amore, dove?) Questi dolci versi scritti nell’epigrafe de La sposa vermiglia, sembrano anticipare un romanzo maestoso, incentrato sulla forza dell’amore, ma non un amore qualunque, un amore sbocciato in Sicilia, terra […]

Continua a leggere · 4 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 1 anno fa in Letteratura \ Recensioni

“Prigioniero mitopoietico”.

Dürrenmatt: un minotauro nel labirinto della parola.

“Prigioniero mitopoietico”.

Friedrich Dürrenmatt, Il minotauro (trad. it. a cura di Umberto Gandini, Marcos y Marcos, 20154).   Sono io il mio Minotauro divoro chi arriva fino a me. Chiuso nel mio labirinto divoro chi arriva fino a me (V. Capossela – Brucia Troia)    Minotaurus e Dramaturgie des Labyrinths sono le due parti di questo romanzo […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Letteratura \ Recensioni

Canzone d’amore da un tempo difficile

Canzone d’amore da un tempo difficile

La riforma scolastica li obbliga a cambiar classe alla fine di ogni ora di corso e in questi intermezzi pieni di colpi d’occhio ci si ritrova in mezzo a folle di ragazzini esaltati nella Germania della guerra fredda insieme a b., il protagonista. Fumano sigarette, mangiano cioccolatini al rum, fanno chiasso. Vengono ammoniti da una […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Letteratura \ Recensioni

Le bianche braccia della Signora Sorgedhal

Un viaggio a ritroso nel tempo

Le bianche braccia della Signora Sorgedhal

Le bianche braccia della Signora Sorgedahl, di Lars Gustafsson, è senza alcun dubbio uno dei libri più strani che io abbia mai letto, un compagno silenzioso che mi ha accompagnato negli ultimi giorni di agosto, mentre l’estate moriva. Lars Gustafsson, classe 1936, non delude, e si riconferma nel suo modo di narrare un perfetto scrittore […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura