Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Alfieri tragediografo, tra individualismo e introspezione

la scelta drammatica come proiezione di sé e laboratorio dell’Io

Alfieri tragediografo, tra individualismo e introspezione

L’esperienza drammaturgica di Vittorio Alfieri, che, con il pressoché totale accordo dei commentatori, trova la sua più luminosa espressione nell’opera di argomento tragico, rappresenta un momento imprescindibile nella storia del teatro italiano e più in generale nella storia letteraria del nostro paese. Le ventuno tragedie in versi, composte in un arco temporale di circa tredici […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

William Shakespeare e Miguel de Cervantes

un dialogo possibile?

William Shakespeare e Miguel de Cervantes

A quattrocento anni dalla scomparsa di due colossi della poesia e della letteratura, rispettivamente anglofona e ispanica, è bene ricordare il contributo che hanno dato alla cultura occidentale: stiamo parlando dell’inglese William Shakespeare e dello spagnolo Miguel de Cervantes. L’indeterminatezza che avvolge molti aspetti della vita del “Bardo”, come le notizie biografiche, l’aspetto fisico, la […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Amedeo, je t’aime

un romanzo di Francesca Diotallevi

Amedeo, je t’aime

«Mi chiamo Jeanne e questa è la mia ultima alba» Si chiude così il preambolo del romanzo di Francesca Diotallevi, milanese, classe 1985, appassionata e studiosa di arte. E, per qualche animo romantico, è già un brivido lungo la schiena. Sembra di vederla, la giovane Jeanne, sul precipizio del balcone, mentre allunga il piede nudo […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Altro \ Letteratura

La musica nei romanzi di Jonathan Coe

La musica nei romanzi di Jonathan Coe

Jonathan Coe è un autore molto conosciuto e amato in Italia: i suoi romanzi sono delle fotografie spietate e satiriche dell’Inghilterra, scattate attraverso gli occhi dei numerosi personaggi che compaiono e si rivelano al lettore pagina dopo pagina, spesso riproponendosi in successivi libri. Due sono le passioni che hanno sempre contraddistinto la vita del celebre […]

Continua a leggere · 5 minuti di lettura
Ilenia Giambruno
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Di amori difficili e notti bianche: Calvino incontra Dostoevskij

Di amori difficili e notti bianche: Calvino incontra Dostoevskij

Persone sbagliate, momenti adatti. Momenti sbagliati, persone adatte. Amori difficili e notti bianche. Sul tema dei rapporti amorosi si sono espressi, seppur in momenti diversi, due scrittori che, per motivi chiaramente cronologici, non sono mai entrati in contatto: il russo Fëdor Dostoevskij (1821-1881) e l’italiano Italo Calvino (1923-1985). Viaggiano in epoche differenti e su binari […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Charlotte Brontë

a duecento anni dalla nascita della scrittrice di Jane Eyre

Charlotte Brontë

Nel Natale di Roma del 1816 nacque la scrittrice che rivoluzionò il panorama letterario dell’Inghilterra vittoriana. È Charlotte Brontë, sorella maggiore di Emily e Anne, rispettivamente autrici di Jane Eyre, Cime tempestose, e Agnes Grey. Delle tre sorelle forse la più famosa resta Emily, per la fortuna che ebbe il suo romanzo amoroso, ma ciò […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 3 anni fa in Everyday tips \ Letteratura

La vita difficile sui social e la nuova religione delle immagini

La vita difficile sui social e la nuova religione delle immagini

È il 1970, quando viene pubblicata per Einaudi la raccolta di tredici racconti e due romanzi brevi, intitolata Gli amori difficili e scritta da Italo Calvino. La prima parte della raccolta, in cui tutti i racconti sviluppano quell’atomo di silenzio che esiste nelle relazioni interpersonali, il difficile appunto, mette insieme operette i cui titoli sembrano […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Ilenia Giambruno
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Ambizione, potere e follia nella Scozia medievale

il dramma umano di Macbeth

Ambizione, potere e follia nella Scozia medievale

(I, 1) Fair is foul, and foul is fair: Hover through the fog and filthy air. La brughiera scozzese, lampi, fulmini, nebbia e un’aria fosca e oscura, presaga di una storia altrettanto cupa: comincia così Macbeth (1606), il dramma storico più breve, e tuttavia più intenso, di William Shakespeare. Potere, cupidigia, ambiguità e infine follia […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura