Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Leggere Wislawa Szymborska

ovvero specchiarsi nei frammenti di un’altra

Leggere Wislawa Szymborska

Basta così. Fulminee e definitive, parole cariche al contempo di sufficienza e di una stanca saturazione. Basta così. È questo il titolo scelto da Wislawa Szymborska (Kornik 1923-Cracovia 2012) – Nobel per la Letteratura nel 1996- per la sua ultima raccolta di poesie. Tredici scorci sul mondo, rapidi, a volte semplici, altre assurdi, disarmanti sempre. […]

Continua a leggere · 5 minuti di lettura
Ludovica Valentino
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Dürrenmatt e il nostro tempo

o come l'uomo verrà sconfitto dal caso

Dürrenmatt e il nostro tempo

Non vi è più un Dio che incomba, una giustizia, un fato come nella Quinta Sinfonia; la minaccia viene dagli incidenti stradali, da dighe che crollano per difetti di costruzione, dallo scoppio di fabbriche di bombe atomiche per la distrazione di un addetto ai laboratori, dall’errata regolazione di incubatrici. La nostra strada passa per questo […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Mythos – Logos

alle origini della cultura greca

Mythos – Logos

Elemento costitutivo della cultura umana, al di la delle differenziazioni specifiche delle varie civiltà, è rappresentato dal patrimonio mitico. Il mito è quell’insieme organico, strutturato di racconti che stanno alla base di una determinata civiltà e che quindi la “fondano”, le danno consistenza ontologica. Il mito quindi non spiega la realtà ma la fonda, la […]

Continua a leggere · 15 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

La seduzione della morte

Amore e morte in Saramago

La seduzione della morte

[…] Non scherzi con me, stiamo facendo il gioco del gatto e del topo, Quel famoso gioco in cui il gatto finisce sempre per acchiappare il topo, Tranne se il topo riesce ad appendere un sonaglio al collo del gatto, è una buona risposta, certo, ma non è che un futile sogno, una fantasia da […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Ilenia Giambruno
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

“La casa degli spiriti”: la forza silenziosa di Clara, Blanca e Alba

“La casa degli spiriti”: la forza silenziosa di Clara, Blanca e Alba

Pubblicato per la prima volta nel 1982, “La casa degli spiriti” è il romanzo con il quale Isabel Allende si è affacciata e affermata nel mondo letterario moderno, colpendo i lettori con una scrittura attraverso cui, in maniera delicata e allo stesso tempo profonda, descrisse il terribile golpe del 1973 e la seguente dittatura che […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

La finzione epistolare

Del perché scriviamo lettere da secoli

La finzione epistolare

Uno studio che potremmo definire l’archeologia della letteratura ci permetterebbe di comprendere che forse l’unico fenomeno letterario rimasto inalterato nei secoli è quello dell’epistola. La corrispondenza infatti ha sempre animato la dinamica dello scrivente, senza mai essere influenzata dalle modifiche tecnologiche che, nel tempo, sono intervenute. Due “amici di penna” hanno potuto rimanere in contatto […]

Continua a leggere · 5 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 3 anni fa in Altro \ Letteratura

Titanismo e ribellione: la Hybris

Titanismo e ribellione: la Hybris

Agli estremi confini eccoci giunti già della terra, in un deserto impervio tramite de la Scizia. Ed ora, Efèsto, compier tu devi gli ordini che il padre a te commise: a queste rupi eccelse entro catene adamantine stringere quest’empio, in ceppi che non mai si frangano: ch’esso il tuo fiore, il folgorio del fuoco padre […]

Continua a leggere · 19 minuti di lettura
Peppe Giorgianni
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

L’egoismo esistenziale di Mersault, lo straniero di Albert Camus

l’inscindibile legame tra assurdo e reale

L’egoismo esistenziale di Mersault, lo straniero di Albert Camus

Romanzo tra i più celebri della letteratura occidentale del secolo scorso, inserito, addirittura, dal quotidiano Le Monde al primo posto tra i più imperdibili romanzi del secolo scorso, Lo Straniero, scritto da Albert Camus e pubblicato nel 1942, raggiunge un acme espressivo raramente rintracciabile in qualsiasi altro scritto. Lo stile caustico e serrato dell’opera, i […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Il processo a Flaubert, un chirurgo letterario

Il processo a Flaubert, un chirurgo letterario

È la fine del 1856 quando su La Revue de Paris viene pubblicato a puntate il romanzo Madame Bovary. Il suo autore, l’allora trentacinquenne Flaubert, scrive già da quasi vent’anni, ma è questo romanzo ad attribuirgli grande fama, soprattutto per la scostumatezza e l’ immoralità del contenuto che desta non poche polemiche. La Revue de […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Arianna Fontanot
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Pandora: donna di Terra

Pandora: donna di Terra

Con l’espressione “aprire lo scrigno di Pandora” si allude metaforicamente allo scatenarsi di una serie di eventi negativi che, una volta svelati, non trovano soluzione. Pandora è il mezzo per il quale si scaglia sugli uomni un male sconfinato ed irreversibile e, per quanto nota (o forse proprio per questo), inizialmente Esiodo, che costituisce la […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura