Ilenia Giambruno
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Di amori difficili e notti bianche: Calvino incontra Dostoevskij

Di amori difficili e notti bianche: Calvino incontra Dostoevskij

Persone sbagliate, momenti adatti. Momenti sbagliati, persone adatte. Amori difficili e notti bianche. Sul tema dei rapporti amorosi si sono espressi, seppur in momenti diversi, due scrittori che, per motivi chiaramente cronologici, non sono mai entrati in contatto: il russo Fëdor Dostoevskij (1821-1881) e l’italiano Italo Calvino (1923-1985). Viaggiano in epoche differenti e su binari […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Charlotte Brontë

a duecento anni dalla nascita della scrittrice di Jane Eyre

Charlotte Brontë

Nel Natale di Roma del 1816 nacque la scrittrice che rivoluzionò il panorama letterario dell’Inghilterra vittoriana. È Charlotte Brontë, sorella maggiore di Emily e Anne, rispettivamente autrici di Jane Eyre, Cime tempestose, e Agnes Grey. Delle tre sorelle forse la più famosa resta Emily, per la fortuna che ebbe il suo romanzo amoroso, ma ciò […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 3 anni fa in Everyday tips \ Letteratura

La vita difficile sui social e la nuova religione delle immagini

La vita difficile sui social e la nuova religione delle immagini

È il 1970, quando viene pubblicata per Einaudi la raccolta di tredici racconti e due romanzi brevi, intitolata Gli amori difficili e scritta da Italo Calvino. La prima parte della raccolta, in cui tutti i racconti sviluppano quell’atomo di silenzio che esiste nelle relazioni interpersonali, il difficile appunto, mette insieme operette i cui titoli sembrano […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Ilenia Giambruno
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Ambizione, potere e follia nella Scozia medievale

il dramma umano di Macbeth

Ambizione, potere e follia nella Scozia medievale

(I, 1) Fair is foul, and foul is fair: Hover through the fog and filthy air. La brughiera scozzese, lampi, fulmini, nebbia e un’aria fosca e oscura, presaga di una storia altrettanto cupa: comincia così Macbeth (1606), il dramma storico più breve, e tuttavia più intenso, di William Shakespeare. Potere, cupidigia, ambiguità e infine follia […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Claudio Pennisi
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Dostoesvkij e il male: il diavolo è dentro di noi

Dostoesvkij e il male: il diavolo è dentro di noi

«Tutto è permesso». Bisogna partire da questa memorabile formula per comprendere cosa sia il male per Dostoevskij: sono le famose parole di Ivan Karamazov, secondogenito del turpe Fëdor Pavlovic – parole che racchiudono perfettamente l’intera parabola de I Fratelli Karamazov. Diversissimo dal fratello maggiore Dmitrij, tutto istinti e passione, Ivan si oppone recisamente al terzogenito, […]

Continua a leggere · 19 minuti di lettura
Arianna Fontanot
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

E tu splendi, invece: l’adolescenza e il corpo nella letteratura

E tu splendi, invece: l’adolescenza e il corpo nella letteratura

La pubertà e l’adolescenza rappresentano il momento in cui l’accettazione del sé di un individuo è più fragile e maggiormente messa alla prova. La trasformazione del corpo avviene senza preavviso, o spesso non se ne sanno cogliere i segnali, e l’adolescente fatica a riconoscersi, lontano com’è dal bozzolo in cui è cresciuto. La propria immagine […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Arianna Fontanot
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Epica antica: un genere per soli uomini?

Epica antica: un genere per soli uomini?

Il dibattito su quale e quanto influente sia la presenza femminile nell’epica antica è ricco di stimoli per riflessioni un po’ più ampie di quelle strettamente legate al testo e, forse, racconta qualcosa di più sulle caratteristiche e composizione della società arcaica. Da Omero a Claudiano, l’epica greca e latina, è stata composta dagli uomini, […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

C’è originalità e originalità: Chaucer e Boccaccio

viaggio nella storia dell’invenzione letteraria

C’è originalità e originalità: Chaucer e Boccaccio

Il concetto di originalità per come lo intendiamo noi al giorno d’oggi è un’invenzione – o una scoperta – piuttosto recente e legata alla modernità, della quale non è semplice tracciare i confini storici, che variano notevolmente nello spazio e nel tempo e soprattutto a seconda delle culture che li incontrano, ma che anche all’interno […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura
Arianna Fontanot
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Il matrimonio nella società antica e medievale: la tomba dell’amore?

Il matrimonio nella società antica e medievale: la tomba dell’amore?

Nella civiltà antica, a Roma in particolare, come in molte civiltà moderne, il matrimonio era considerato un contratto volto a preservare rapporti di vario genere e a risolvere contrasti politici, economici o sociali. Esso era, e questa concezione persiste ancora oggi nell’opinione comune, non il luogo o la condizione in cui eros si esplica, bensì […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura