Culturificio
pubblicato 14 ore fa in Mitologia \ Storia

Inganno e ingenuità: la triste sorte di Eracle

Inganno e ingenuità: la triste sorte di Eracle

Eracle (o Ercole) fu l’eroe della mitologia greca per antonomasia. Il figlio nato dall’infedeltà di Zeus per eccellenza. Senza nessun’ombra di dubbio, il possente Eracle fu il semidio più celebre dell’antichità. La sua forza, come la sue gesta, sono diventate leggenda nella civiltà greco-romana: dalle proverbiali dodici fatiche, al salvataggio del titano Prometeo, ai suoi […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 7 giorni fa in Tra immagini e parole

Un borghese piccolo piccolo

(Vincenzo Cerami, 1976 - Mario Monicelli, 1977)

Un borghese piccolo piccolo

La rubrica Tra immagini e parole prosegue attraverso l’analisi del romanzo di Vincenzo Cerami Un borghese piccolo piccolo (1976), in relazione all’omonimo film di Mario Monicelli del 1977. Una storia breve, da poter raccontare a voce, ma che senza la forza descrittiva della parola scritta non avrebbe il supporto necessario. Giovanni Vivaldi è il protagonista […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 settimana fa in Girard gruppo studi

Quand’ella altrui saluta | Analisi di un sonetto dantesco

Quand’ella altrui saluta | Analisi di un sonetto dantesco

Alcuni giorni fa ho avuto la fortuna di incontrare nuovamente, a distanza di qualche anno, uno dei sonetti più celebri di Dante: Tanto gentile e tanto onesta pare (da Vita Nova, Cap. XXVI). Si è trattato di un incontro, credetemi, davvero interessante e piacevole. Del resto, se un autore è veramente grande, non bastano sette […]

Continua a leggere · 19 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 settimane fa in Recensioni

Il segreto di Ippocrate

Il segreto di Ippocrate

È tempo di epidemie, di isolamenti forzati, di riflessioni. Le fragilità umane, apparentemente archiviate dalla tecnologia, obnubilate dal consumismo, alleviate dal progresso scientifico, ritornano a emergere nei limiti fisici, nelle statistiche di morbilità e mortalità, ma anche nelle paure incontrollate, negli atteggiamenti irrazionali, nei crolli emotivi. Ma ciò che viviamo è ben lontano dall’esser nuovo, […]

Continua a leggere · 17 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 settimane fa in Letteratura \ Recensioni

“Ho sentito qualcuno che ne parlava”

Orlando, un ascolto. Sandro Lombardi legge Virginia Woolf

“Ho sentito qualcuno che ne parlava”

La Natura, che si diverte con il caos e il mistero così che neanche adesso, primo novembre 1927 sappiamo perché andiamo al piano di sopra o perché torniamo di sotto, e le nostre azioni quotidiane sono come il passaggio di un’imbarcazione sopra un mare sconosciuto, e quando i marinai sull’albero maestro chiedono, puntando il binocolo […]

Continua a leggere · 34 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 settimane fa in Girard gruppo studi

La relazione romantica nell’evo della comparazione universale

La relazione romantica nell’evo della comparazione universale

Negli ultimi appunti manoscritti di Petrolio, romanzo incompiuto di Pasolini, la figura del Merda, un giovane moderno degli anni Settanta, identico a mille altri prodotti del conformismo, grandeggia come lo spettro sincero di un personaggio che ciascuno di noi, uomini e donne di questo evo, si è ritrovato almeno una volta nella vita ad incarnare: […]

Continua a leggere · 24 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 settimane fa in Altro

Solidarietà digitale. Una lista degli ebook gratuiti (e altro)

Solidarietà digitale. Una lista degli ebook gratuiti (e altro)

[l’immagine, due giraffe che si vogliono bene, non è pertinente con il contenuto dell’articolo: è soltanto bella] Per rendere più tollerabili queste giornate, molte case editrici hanno messo a disposizione uno o più libri del loro catalogo, ora scaricabili gratuitamente. La lista è parziale: se volete integrarla segnalando altre case editrici, scriveteci un messaggio sulla […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 settimane fa in Girard gruppo studi

La vittima mitica del sottosuolo | una lettura comparata di Joker e Taxi driver

Quando, alla fine di Joker, i volti confusi e sconosciuti del pubblico (tendenzialmente piuttosto giovane) tornano ad illuminarsi bagnati dalle luci della sala, per due volte (il film l’ho rivisto per saggiare le sensazioni provate dopo la prima visione) ho avuto l’accortezza di vagliarli con la volontà di carpire le loro emozioni dominanti. Nei loro […]

Continua a leggere · 58 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 4 settimane fa in Letteratura

Frammenti scarsi su Barthes e Sontag

Frammenti scarsi su Barthes e Sontag

Barthes è l’ultimo importante prosecutore del grande progetto letterario nazionale inaugurato da Montaigne: l’io come vocazione, la vita come lettura dell’io. Questa impresa fa dell’io il luogo di ogni possibilità, un io avido, che non teme le contraddizioni (niente deve essere perduto, tutto può essere guadagnato), e fa dell’esercizio della coscienza lo scopo più alto […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Letteratura

Andrea Bajani, “Promemoria”

Andrea Bajani, “Promemoria”

La narrativa di Andrea Bajani, dopo le brillanti prove degli esordi (pensiamo ai racconti lunghi Morto un papa, 2002, e Qui non ci sono perdenti, 2003, nonché al romanzo Cordiali saluti, 2005), risulta dominata da una innegabile tensione poetica (lo scrittore ha in un’intervista ammesso di avere fin dalla giovinezza, letto e scritto versi). Lo […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura