Culturificio
pubblicato 1 giorno fa in Recensioni

Farràgine

‘libromassa' di un poeta in viaggio fra Dante e Rimbaud

Farràgine

La silloge di Marco Amore, Farràgine (Samuele Editore, 2019), è un caso più unico che raro da sorprendere, oggi, nel reparto che abbraccia un mestiere, quello di custode di libri appartenenti a un genere eccessivamente trascurato: la poesia. Nell’accurata prefazione, firmata da Giovanna Frene, si legge chiaramente che «il testo risale al 2011, quando l’autore […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 settimane fa in Tra immagini e parole

Tra immagini e parole

una nuova rubrica sul culturificio dove si incontrano cinema e letteratura

Tra immagini e parole

La rubrica Tra immagini e parole vuole proporre un confronto tra cinema e letteratura, prendendo in considerazione otto pellicole cinematografiche, una per decennio, tratte da opere letterarie nel periodo compreso tra il 1940 e il 2020. La scelta della filmografia è stata dettata dal desiderio di contestualizzare il periodo storico in cui è stato girato […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 4 settimane fa in Cinema e serie tv

Quando il cinema discute del cinema

breve storia del meta-cinema e una riflessione su Boogie Nights di Paul Thomas Anderson

Quando il cinema discute del cinema

Quasi tutti i registi definibili come autori nel panorama del cinema hollywoodiano ed europeo hanno avuto nella loro filmografia, almeno una volta, un esempio di riflessione aperta sul cinema in sé, optando per il racconto metacinematografico, il cui primo esempio potrebbe essere quello di Uncle John At The Movie Picture (1902) di Edwin S. Porter […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Arte

Robert Morris

"Monumentum 2015-2018"

Robert Morris

Dal 15 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020 la Galleria Nazionale di Roma apre al pubblico la mostra su Robert Morris: Monumentum 2015-2018, ultima testimonianza progettuale dell’artista americano venuto a mancare improvvisamente lo scorso anno. La mostra, curata da Saretto Cincinelli, nasce dal connubio tra due diverse mostre presentate rispettivamente nel 2015 e nel 2017 […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Cinema e serie tv

C’era una volta… a Hollywood

C’era una volta… a Hollywood

Giochi di scene e un cinema che ancora una volta è nel cinema, che è nel cinema: al suo nono film Quentin Tarantino ci arriva dimostrando la solita passione incontrastata per la Settima arte, scegliendo però di andare oltre. Con C’era una volta… a Hollywood, il regista cita, si autocita, compiace i cinefili ma prima […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Filosofia

Ecologia, tecnologia e filosofia

spunto sulla questione della tecnica in Heidegger

Ecologia, tecnologia e filosofia

Il futuro è già arrivato, hic et nunc. Le sfide odierne per il genere umano sembrano essere quelle rappresentate dai cambiamenti climatici, dal giusto rapporto tra umana tecnica e natura e, come l’altra faccia di una stessa medaglia, dal dilagare in ogni ambito della tecnologia. Eppure, leggendo il filosofo tedesco Martin Heidegger (1889-1976), si capisce […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Arte

Impressionisti segreti a Roma

Impressionisti segreti a Roma

A partire dal 6 ottobre 2019, Roma si arricchisce di una doppia offerta culturale: l’apertura al pubblico di Palazzo Bonaparte in contemporanea all’inaugurazione della mostra Impressionisti Segreti, in cui saranno esposte opere provenienti da collezioni private e quindi precluse, finora, al grande pubblico. Si riscontra subito un fil rouge tra il luogo, sede dell’esposizione, e […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Altro

Murubutu tra le tenebre della notte

Murubutu tra le tenebre della notte

Per conoscere davvero Murubutu bisognerebbe ascoltare il suo ultimo album: Tenebra è la notte ed altri racconti di buio e crepuscoli. Il rapper di Reggio Emilia ha scelto proprio la notte come nuovo medium intorno al quale costruire i suoi racconti, ambientare le sue storie e far ruotare i suoi personaggi. È il terzo concept […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Altro

György Konrád

György Konrád

Ieri è scomparso uno dei più grandi intellettuali contemporanei ungheresi: György Konrád. La parabola della sua vita e delle sue opere è lo specchio fedele della storia recente e contemporanea di una nazione che stenta a trovare stabilità ed equilibrio. Non è semplice dare un’idea dell’Ungheria attuale, meno che mai della sua storia, la cui […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura