Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Girard gruppo studi \ Letteratura

Erotica del pesce marcio

lettura girardiana de ‘Il profumo’ (Das parfum) di Patrick Suskind

Erotica del pesce marcio

Il profumo inizia con il puzzo, e termina con il puzzo. Il puzzo, nel romanzo, è simbolo dell’indifferenziazione mimetica: gli uomini sono tutti uguali in quanto tutti, in fondo, puzzano. Nella Parigi del Settecento puzzava il re come il garzone, la regina come la lavandaia, il prete come il nobile: il puzzo è il peccato […]

Continua a leggere · 20 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Girard gruppo studi

Ciechi come il ciclope

la riscoperta della famosa avventura di Odisseo

Ciechi come il ciclope

«Qui un uomo aveva tana, un mostro, che greggi pasceva, solo, in disparte, e con gli altri non si mischiava, ma solo viveva, aveva animo ingiusto» (Odissea, ed. Einaudi, trad. it. di Rosa Calzecchi Onesti, IX libro, vv. 187-89). L’avventura di Odisseo con il Ciclope è famosissima, la conoscono tutti. È un bel racconto: c’è […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 mesi fa in Letteratura

I fantasmi che abitano in noi

L’incubo di Hill House di Shirley Jackson

I fantasmi che abitano in noi

Nulla è più imprevedibile della fortuna di un autore. Lo testimonia il caso di Shirley Jackson (1916-1965), conosciuta come la musa ispiratrice di Stephen King, e recentemente riscoperta in Italia grazie alla casa editrice Adelphi e una fortunata serie tv targata Netflix ispirata al suo romanzo di culto, L’incubo di Hill House (1959). Complice il […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 mesi fa in Cinema \ Girard gruppo studi

Analisi di “Dogman” di Garrone

il gioco della sedia

Analisi di “Dogman” di Garrone

Avete presente il gioco della sedia? Certo, è piuttosto noto: delle sedie vengono disposte in modo da formare un cerchio, i partecipanti – il cui numero è uguale al numero delle sedie più uno – ci girano attorno, ballando e saltellando, finché all’improvviso viene interrotta la musica e chi non riesce ad occupare una sedia […]

Continua a leggere · 22 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 mesi fa in Letteratura

Chi è oggi Don Giovanni?

Il mito riletto nel XX secolo

Chi è oggi Don Giovanni?

I miti antichi si perdono nei tempi, risalgono spesso ad origini indefinite e hanno funzione collettiva legata alla morale, alla sacralità. I miti letterari moderni, identificati tradizionalmente con Faust e Don Giovanni (ma qualche critico ammette pure la storia di Tristano e Isotta), trovano un’origine ben definita. Nel caso appunto del Don Giovanni identificabile con […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 4 mesi fa in Storia

(In)giustizia sommaria

L'atroce linciaggio di Donato Carretta

(In)giustizia sommaria

Roma, 18 settembre 1944. È una giornata luminosa di fine estate. Al mercatino di Tor di Nona la gente si affolla alla ricerca di qualcosa da mettere sotto i denti, in aggiunta al misero boccone della carta annonaria. Affamati ma finalmente liberi! Per lo più si baratta: pasta in cambio di caffè o di surrogato, […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 4 mesi fa in Interviste

Intervista a Dario Coletti

Intervista a Dario Coletti

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Dario Coletti, fotografo professionista romano classe 1959 e artista engagé. I suoi lavori, per sua stessa definizione, hanno come tema principale l’uomo “come un elemento dinamico a cavallo tra grandezza e miseria, tra aspirazioni universali e spirito di sopravvivenza”. Alcune fotografie sono visibili qui, altre sono conservate in biblioteche e […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 4 mesi fa in Altro

Alcuni libri per l’anno che verrà

la redazione consiglia

Alcuni libri per l’anno che verrà

Che libro consigliereste per l’anno che verrà? È più o meno questo che ci siamo chiesti noi del Culturificio. Ecco le letture che ci sentiamo di condividere, sperando che possano aprire porte di cui ancora non conoscevamo l’esistenza.     Federico Musardo – Aleksandr Solženicyn, Nel primo cerchio (Voland, 2018) Per alcuni, tra cui me, non […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 4 mesi fa in Altro

37 astanti indifferenti e un omicidio

37 astanti indifferenti e un omicidio

Una delle caratteristiche riscontrabili nella società contemporanea è sicuramente una tendenza diffusa all’individualismo e forse una generale perdita di empatia verso il prossimo. Se volessimo trovare una prima spiegazione a tutto questo, potremmo dire che la vita sempre più frenetica ed il moltiplicarsi degli stimoli a cui il nostro cervello è sottoposto ogni giorno ci […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura