Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Letteratura

Perché ancora Antigone

Perché ancora Antigone

Bisognava capire di non giocare con l’acqua, la bell’acqua fuggente e fredda, perché poi coi piedi si bagnano le scale; con la terra perché sporca i vestiti. Bisognava capire che non si deve mangiare tutto in una volta, non dare tutto quanto si ha in tasca a chi s’incontra […] non correre nel vento fin […]

Continua a leggere · 15 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in L'angolo russo

Tra le pagine del Natale russo

Tra le pagine del Natale russo

Siamo tutti a Natale, un po’ Re Magi. Negli empori, fanghiglia e affollamento. La gente, carica di mucchi di pacchetti, mette un bancone sotto accerchiamento per un po’ di croccante al gusto di caffè così ciascuno è cammello e insieme re. Reticelle, sacchetti, borse della spesa, colbacchi e cravatte che vanno di traverso. Effluvi di […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Interviste

Intervista a Adriano Prosperi

Intervista a Adriano Prosperi

Sul culturificio abbiamo una sezione di storia – disciplina che di solito, purtroppo, viene relegata ai margini da chi cura un blog di taglio perlopiù letterario. Caporedattore della sezione è Alessandro Di Giacomo, un contemporaneista. Stavolta però gli ho chiesto il permesso di farle queste domande al suo posto – si perde un po’ di […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Recensioni

Lo Stato del Realismo contro Angela Carter

Scrivo prosa eccessiva, melodrammatica, autoindulgente – e, allora, cazzo?

Lo Stato del Realismo contro Angela Carter

Se mentire è l’attività della mens, dell’immaginazione e dello spirito, ponderata fabbricazione e trasmissione del fittizio, Angela Carter sta mentendo. Riunita in due volumi intitolati Nell’antro dell’alchimista – in originale Burning Your Boats, il secondo appena tornato sugli scaffali per Fazi Editore –, la sua produzione breve rinnega ogni pretesa di realismo: la superficie si […]

Continua a leggere · 21 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Letteratura \ Storia

Un anno sull’Altipiano: la guerra, il cognac e il Natale

Un anno sull’Altipiano: la guerra, il cognac e il Natale

Nella memorialistica di guerra, segnatamente forse in quella che fiorì all’indomani del Primo conflitto mondiale, quando il mondo basso (per dirla con Dante) si manifestò con il volto e nelle forme di un’inedita ferocia, il tema del ricordo rappresenta una delle dimensioni letterarie privilegiate nella descrizione e nella rievocazione dei riflessi, – per lo più […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Letteratura

John Steinbeck, Cannery Row

John Steinbeck, Cannery Row

Come si possono far rivivere il poema e il rumore irritante; la qualità della luce, il tono, l’abitudine e il sogno? Se raccogliete animali marini, vi sono certi vermi piatti tanto delicati che è quasi impossibile imprigionarli interi, perché si rompono e sbrindellano al solo toccarli.  Dovete lasciarli colare e strisciare di loro propria volontà […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 mesi fa in Altro

Adrian Paci – “Vedo Rosso”

Adrian Paci – “Vedo Rosso”

Il film di Adrian Paci, Vedo Rosso, è nato per caso, quando l’artista ha ricevuto l’invito di partecipare a Mascarilla 19 – codes of domestic violence, inserito nel progetto In Between Art Film, fondato da un Beatrice Bulgari, che esplora ed espande i confini tra le arti visive, il cinema, la performance e i linguaggi […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 mesi fa in Letteratura

I falò di Cesare Pavese e le conversazioni di Vittorini: il nostos per ritrovare se stessi

I falò di Cesare Pavese e le conversazioni di Vittorini: il nostos per ritrovare se stessi

In greco, “ritorno” si dice nóstos. Álgos significa “sofferenza”. La nostalgia è dunque la sofferenza provocata dal desiderio inappagato di ritornare (Milan Kundera, L’ignoranza). Quando nel 1950 Cesare Pavese pubblicò il suo ultimo romanzo, probabilmente come aveva fatto per tutta la sua vita, mise i suoi tormenti sulla carta con una profonda intensità. Lo racconta […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 mesi fa in Interviste

Fve editori: intervista a Valentina Ferri

Fve editori: intervista a Valentina Ferri

All’inizio volevamo farvi alcune domande a partire dai vostri comunicati stampa, poi abbiamo pensato di curiosare un po’ su alcune peculiarità della casa editrice, piuttosto che limitarci a segnalare che il 3 dicembre avete esordito con la pubblicazione di tre titoli: Tattilismo e lo splendore geometrico e meccanico di Filippo Tommaso Marinetti; Le solitarie di […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 mesi fa in Interviste

Intervista a Graziano Graziani

Intervista a Graziano Graziani

Gianluca Garrapa intervista Graziano Graziani, autore del Taccuino delle piccole occupazioni (Tunué, 2020), edito nella collana Romanzi. Gianluca Garrapa: «Il problema di base sono i ricordi. Avevo notato come, pian piano, avessi smesso di posizionarli nella mia testa secondo un rigoroso ordine temporale. Facevo confusione». Girolamo dimentica, o comunque ha un rapporto un po’ complicato […]

Continua a leggere · 26 minuti di lettura