Claudia Giovannini
pubblicato 2 giorni fa in Altro \ Letteratura

Peer Gynt e la conquista di sé

Henrik Ibsen tra Hegel e Kierkegaard

Peer Gynt e la conquista di sé

C’è un enigma intollerabile i cui vocalizzi, anziché dilettare, angosciosi violentano l’orecchio di un uomo: io sono davvero me stesso? Posso io conquistarmi? Non ha certo preteso di fornire una risposta, è stato forse più generoso Henrik Ibsen (1828-1906), drammaturgo e poeta norvegese, donandoci quel piccolo capolavoro teatrale quale è Peer Gynt. Rappresentato a Cristiania […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Alessandro Di Giacomo
pubblicato 4 giorni fa in Storia

“Bastardi senza gloria”: la vera storia

“Bastardi senza gloria”: la vera storia

Bastardi senza gloria è il titolo di un film di Quentin Tarantino del 2009 che vanta la presenza di grandi attori come Brad Pitt e Christoph Waltz. Il film narra le gesta di un gruppo composto da ebrei e “traditori” dei nazisti, raccolti in una squadra speciale dell’esercito americano, inviati dietro le linee nemiche per […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Lorenzo Paolini
pubblicato 5 giorni fa in Letteratura

Questa è l’acqua

di David Foster Wallace

Questa è l’acqua

Con un incipit diretto ed esemplare come quello sulla storiella dei pesci, che occupa tre semplici righe, Wallace apre uno dei discorsi più educativi ed emozionanti che siano mai stati scritti. Educativo visto che parla della realtà e di come affrontarla quotidianamente, emozionante perché questa realtà non è mai stata così letteraria e così concreta […]

Continua a leggere · 19 minuti di lettura
Zaira Carraro
pubblicato 6 giorni fa in Arte

Die Brücke

quel ponte verso l'avanguardia

Die Brücke

Pare che pronunciare la parola espressionismo sia come graffiare la lavagna con le unghie. Il termine stride soprattutto se accostato all’amato impressionismo ma il confronto è praticamente d’obbligo, nel senso che sembra non poterci essere il primo senza il secondo. Amo quell’arte che viene chiamata “espressionista” ancor più tale espressionismo tedesco che dai giovani “del […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Susanna Ralaima
pubblicato 1 settimana fa in Letteratura

Aspettando i Naufraghi

Aspettando i Naufraghi

Aspettando i Naufraghi è il romanzo d’esordio di Orso Tosco, giovane scrittore e sceneggiatore. Il libro, pubblicato questo maggio dalla casa editrice romana Minimumfax, colpisce già dalla copertina, illustrata da Patrizio Marini: a una rapida occhiata si vede solo un’enorme onda scura, ma la cresta è composta da alcuni corvi in volo che, in linea […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 1 settimana fa in Letteratura

Il sabotatore di campane di Paolo Pasi

quando la memoria è più forte del presente

Il sabotatore di campane di Paolo Pasi

È sempre complicato tradurre in parole scritte quello che si prova o si esperisce leggendo un bel libro; non è facile nemmeno trascrivere per iscritto le emozioni vissute così come i sentimenti provati di fronte ad una storia coinvolgente e straziante allo stesso tempo. Stando alle parole del buon Calvino, un libro diventa classico o […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Lucio Gava
pubblicato 1 settimana fa in Cinema

La sempre attuale dittatura dell’ipocrisia sociale in Germi

La sempre attuale dittatura dell’ipocrisia sociale in Germi

Un cast di tutto rispetto tra cui il ragionier Moschin, delle deliziose Virna Lisi e Moira Orferi, un Franco Fabrizi e un Aldo Puglisi in spolvero, sceneggiato dai giganti Age e Scarpelli e dallo stesso Germi. Ovvero Signore e signori, commedia del 1965 vincitrice di due David di Donatello e tre Nastri d’Argento, ambientata negli […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Alessandro Di Giacomo
pubblicato 2 settimane fa in Storia

Le streghe della notte

l’incubo dei nazisti

Le streghe della notte

22 giugno 1941: con il nome di Operazione Barbarossa, inizia l’invasione dell’Unione Sovietica da parte della Germania nazista di Adolf Hitler. La Luftwaffe si dimostra da subito superiore all’aviazione di Stalin e, in pochi mesi, ottiene il controllo dei cieli russi, spalancando le porte della steppa all’avanzata delle truppe di terra. I russi chiamano ancora […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura