Culturificio
pubblicato 5 giorni fa in Settima arte

The End Of The F***ing World

The End Of The F***ing World

Il nuovo anno porta con sé una piacevole sorpresa per tutti gli appassionati di Netflix: stiamo parlando della prima, e già acclamatissima, stagione di The End Of The F***ing World, una serie televisiva britannica tratta dall’omonima graphic novel di Charles Forsman, il cui debutto internazionale è avvenuto il 5 gennaio scorso. I protagonisti sono due […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 settimana fa in Letteratura

Tea Ranno. La sposa vermiglia

Tea Ranno. La sposa vermiglia

Amuri ca mi teni e’ to’ cumanni, unni mi porti, duci amuri, unni? (Amore che mi tieni ai tuoi comandi, dove mi porti, dolce amore, dove?) Questi dolci versi scritti nell’epigrafe de La sposa vermiglia, sembrano anticipare un romanzo maestoso, incentrato sulla forza dell’amore, ma non un amore qualunque, un amore sbocciato in Sicilia, terra […]

Continua a leggere · 4 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 settimane fa in Settima arte

Woody Allen

La ruota delle meraviglie

Woody Allen

Anni Cinquanta, Coney Island. All’ombra di una gigantesca e vivace ruota panoramica, tra lo schiamazzo degli avventori del parco divertimenti, si consuma la vicenda di Ginny Rannell (Kate Winslet) nell’ultimo film scritto e diretto da Woody Allen. La vacillante esistenza di Ginny riceve una breve e intensa impennata per poi sprofondare ancora nella monotonia iniziale. […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 settimane fa in Altro

Perché una ragazza d’oggi può non uccidersi, Stefania

Perché una ragazza d’oggi può non uccidersi, Stefania

Cara Stefania, tu non vedi la Fine, in metropolitana. Anna la conoscevi, sai che frequentava ambienti strani. Nuclei Armati Terroristici, concerti punk; chi vuoi che si incontri, in questi posti? Risse, molotov, e il colore del sangue: lo stesso dell’amore. L’Esistenza – pure la più dolce, docile, del regno animale, come quella di Anna – […]

Continua a leggere · 15 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 3 settimane fa in Letteratura

“Prigioniero mitopoietico”.

Dürrenmatt: un minotauro nel labirinto della parola.

“Prigioniero mitopoietico”.

Friedrich Dürrenmatt, Il minotauro (trad. it. a cura di Umberto Gandini, Marcos y Marcos, 20154).   Sono io il mio Minotauro divoro chi arriva fino a me. Chiuso nel mio labirinto divoro chi arriva fino a me (V. Capossela – Brucia Troia)    Minotaurus e Dramaturgie des Labyrinths sono le due parti di questo romanzo […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Arianna Fontanot
pubblicato 4 settimane fa in Altro

Che cos’è la linguistica

O del perché i linguisti non sanno tradurre e parlare ogni lingua

Che cos’è la linguistica

L’uomo è un “animale politico per natura”, sosteneva Aristotele nella Politica, in quanto capace di instaurare rapporti di amicizia e desideroso di mettere in comune conoscenze, capacità e arti. A questo concorre anche lo specifico modo di comunicare che l’uomo ha sviluppato: un sistema di segni che ha un certo funzionamento e dà adito ad […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Letteratura

Canzone d’amore da un tempo difficile

Canzone d’amore da un tempo difficile

La riforma scolastica li obbliga a cambiar classe alla fine di ogni ora di corso e in questi intermezzi pieni di colpi d’occhio ci si ritrova in mezzo a folle di ragazzini esaltati nella Germania della guerra fredda insieme a b., il protagonista. Fumano sigarette, mangiano cioccolatini al rum, fanno chiasso. Vengono ammoniti da una […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Interviste

Stai andando bene Giovanni

breve intervista a Giovanni Truppi

Stai andando bene Giovanni

Nelle tue canzoni c’è una forte originalità. Quali credi siano stati gli artisti che maggiormente ti hanno influenzato durante il percorso di formazione artistica? Fabrizio De André, Franco Battiato, Paolo Conte, Lucio Dalla, Beatles, U2, Karate, Morphine, Jeff Buckley, Johann Sebastian Bach, Afterhours, Gianfranco Marziano, George Gershwin, Roberto Murolo. Quanto può essere importante saper utilizzare […]

Continua a leggere · 2 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Letteratura

Le bianche braccia della Signora Sorgedhal

Un viaggio a ritroso nel tempo

Le bianche braccia della Signora Sorgedhal

Le bianche braccia della Signora Sorgedahl, di Lars Gustafsson, è senza alcun dubbio uno dei libri più strani che io abbia mai letto, un compagno silenzioso che mi ha accompagnato negli ultimi giorni di agosto, mentre l’estate moriva. Lars Gustafsson, classe 1936, non delude, e si riconferma nel suo modo di narrare un perfetto scrittore […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Tonia Samela
pubblicato 1 mese fa in Everyday tips

Le parole che usi dicono qualcosa su come stai

Articolo semiserio che tenta di ribadire che "le parole sono importanti"

Le parole che usi dicono qualcosa su come stai

Il linguaggio è una forma complessa di comunicazione che alcuni esseri viventi usano per scambiare informazioni con il proprio ambiente circostante. Tra gli esseri viventi, l’essere umano possiede forse una delle più complesse forme di comunicazione. L’uomo non solo comunica, l’uomo parla; parla svariate lingue, le quali sono espresse in molteplici modi e forme, gerghi […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura