Culturificio
pubblicato 1 ora fa in Letteratura

Il rapporto tra passato e futuro ne “La figlia dell’ottimista” di Eudora Welty

Il rapporto tra passato e futuro ne “La figlia dell’ottimista” di Eudora Welty

Nel 2018, la casa editrice minimum fax pubblica La figlia dell’ottimista di Eudora Welty (The Optimist’s Daughter,1972) – già edito Fazi editore nel 2005 con traduzione di Isabella Zani – tradotto da Simona Fefè. Questo gioiello di narrativa breve valse il Premio Pulitzer all’autrice (1973) e sancì il successo di una delle principali esponenti della […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura
Alessandro Di Giacomo
pubblicato 4 giorni fa in Storia

L’Italia dei partiti di massa e la nascita del Partito Comunista Italiano

L’Italia dei partiti di massa e la nascita del Partito Comunista Italiano

Livorno, 21 gennaio 1921. Esattamente cento anni fa, nella città toscana, si radunarono i principali rappresentanti del socialismo italiano e una loro parte decise di uscire dal Partito per formare una nuova realtà politica che sarebbe diventato un punto fermo della storia del nostro e di altri paesi per tutto il ’900: il Partito Comunista. […]

Continua a leggere · 22 minuti di lettura
Alessandro Foggetti
pubblicato 5 giorni fa in Cinema e serie tv

“8½” (1963) di Federico Fellini

Snàporaz, la Saraghina e l’astronave

“8½” (1963) di Federico Fellini

Dunque: un tipo (uno scrittore? Un professionista qualunque? Un impresario teatrale?) è costretto per una quindicina di giorni ad arrestare il ritmo solito della sua vita per una malattia non grave. È il campanello d’allarme: qualcosa si è ingorgato nel suo organismo. […] Il tipo è incastrato in situazioni che a volte sente pesantissime, ma […]

Continua a leggere · 21 minuti di lettura
Eleonora Reggiori
pubblicato 6 giorni fa in Recensioni

“Esercizi di fiducia” di Susan Choi

Lasciati cadere, lettore, ti prendo io

“Esercizi di fiducia” di Susan Choi

Sarah non ha fatto nulla del genere, oppure ha fatto tutto, anche ciò che attribuisce ad altri. Karen non sapeva nulla, oppure sapeva tutto tranne la piega che prende questa storia adesso. Sarah la racconta per rivelare una verità nascosta – o per nascondere il vero sotto una falsità plausibile, scombinando la realtà storica con […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Roberta Landre
pubblicato 1 settimana fa in Gli animali che amiamo

Breve introduzione all’etologia

Breve introduzione all’etologia

Un breve articolo sull’etologia dovrebbe evitare tecnicismi e parallelismi troppo serrati tra i diversi approcci teorici; proprio per questo, tenterò di dare un quadro generale della storia di questa scienza, presentandone i caratteri fondamentali e lo sviluppo storico senza dilungarmi sulle divergenze teoriche presenti al suo interno. L’etologia, o studio comparato del comportamento animale, è […]

Continua a leggere · 17 minuti di lettura
Federico Musardo
pubblicato 1 settimana fa in Cinema e serie tv \ Interviste

Pasolini e il cinema. Intervista a Paolo Lago

Pasolini e il cinema. Intervista a Paolo Lago

Una primissima domanda, secca, volutamente peregrina: è da poco uscito Nuvole corsare (CaffèOrchidea), a cura di Francesco Borrasso e Giuseppe Girimonti Greco, «un tributo a Pier Paolo Pasolini attraverso i racconti inediti di quindici autori contemporanei», una raccolta per la quale hai scritto una postfazione in cui definisci il libro «una rilettura appunto narrativa (e […]

Continua a leggere · 45 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 settimana fa in Interviste \ Recensioni

“Io canto e la montagna balla” – una recensione e qualche domanda all’autrice

“Io canto e la montagna balla” – una recensione e qualche domanda all’autrice

Poche cose seducono più di un incipit letterario in prima persona plurale. In questo Jeffrey Eugenides e le sue sfortunate vergini hanno fatto scuola, si prestano sempre molto bene per parlare di narrazione collettiva. Verosimilmente, il motivo è che “noi” contiene una moltitudine, è un pronome che chiama comunque un certo grado di partecipazione e […]

Continua a leggere · 31 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 settimane fa in L'angolo russo

Il senso di una vita sovietica

"Il treno zero" di Jurij Bujda

Il senso di una vita sovietica

Forse effettivamente qualcosa lì c’è. Tutto può essere. Ma allo stesso modo lì potrebbe non esserci nulla, e comunque eccola, la Linea, esiste, e lo zero corre, e noi viviamo, e in tutto questo un senso c’è, solo che ci è ignoto quale sia. Come nella vita. Può essere?” “Vanja…” disse Fira, turbata. “Ma è […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 settimane fa in Letteratura

“Fontamara”: un romanzo di formazione sociale

“Fontamara”: un romanzo di formazione sociale

È curioso pensare che meno di vent’anni separarono, all’inizio del secolo scorso, il soggiorno di Thomas Mann e quello di Ignazio Silone nei sanatori della località montana di Davos, Svizzera. Il primo vi andò a visitare la moglie malata e ne trasse ispirazione per la stesura della Montagna incantata; il secondo vi trascorse i mesi […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 settimane fa in Recensioni

“L’Anomalie” e il 2020

“L’Anomalie” e il 2020

Tra una polemica e un’attesa legate alla chiusura delle librerie in Francia durante il lockdown, a fine novembre L’Académie Goncourt ha assegnato il suo storico premio a Hervé Le Tellier per L’Anomalie, edito da Gallimard. L’anomalia di cui si parla è presto riassunta: nel giugno del 2021 un Boeing 787 Parigi-New York spunta dal nulla […]

Continua a leggere · 17 minuti di lettura