Lorenzo Paolini
pubblicato 17 ore fa in Recensioni

Mezza luce mezzo buio, quasi adulti

Mezza luce mezzo buio, quasi adulti

So you got to let me know,  should I stay or should I go? Se c’è un concetto pregno di una complessità intrinseca e stupefacente, questo è quello della crescita. Cosa vuol dire crescere? Quando si cresce? Due domande banalissime che implicano una certa «omologazione» concettuale che, ovviamente, la parola in questione rifugge. Leggendo Mezza […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Anita Orfini
pubblicato 3 giorni fa in Letteratura russa

La memoria cancellata

"Il confine dell’oblio" di Sergej Lebedev

La memoria cancellata

E noi? Noi non possiamo giudicare il passato che dalle testimonianze che lo riguardano e che esso stesso ha conservato. Il passato è l’unico a poterci raccontare di sé. Solo che, non essendo scevro da lacune e contraddizioni, ci impone di cercare la verità celata al suo interno. Più che di parole il suo racconto […]

Continua a leggere · 22 minuti di lettura
Daniele Ramadan
pubblicato 6 giorni fa in Filosofia

La forza della bellezza

da un frammento di Friedrich Nietzsche

La forza della bellezza

Ci si accapiglia da sempre su che cosa sia da considerarsi bello e cosa no; la bellezza, infatti, sembra connaturata all’esistenza dell’uomo stesso. Dal 1700, poi, abbiamo dato a questo dibattito sterminato il nome di “estetica”, cercando di confinare – forse invano – l’arte, il genio, la percezione, le passioni ecc in un’unica categoria. Ma […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Ludovica Valentino
pubblicato 1 settimana fa in Altro \ Letteratura

The New Negro has no fear

breve introduzione alla Harlem Renaissance

The New Negro has no fear

Nel 1925 Albert e Charles Boni pubblicano: The new negro, un’antologia a cura di Alain LeRoy Locke. Si tratta di un’opera eterogenea, articolata in due distinte sezioni: una prima, The Negro Renaissance e una seconda, di stampo più analitico-sociale, The Negro in a New World. Qualche mese prima, sulla rivista «Survey Graphic», Alain Locke aveva […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 settimane fa in Letteratura russa

Di libertà e mistero nella terra di nessuno

"Il giunco mormorante" di Nina Berberova

Di libertà e mistero nella terra di nessuno

L’uomo di tanto in tanto sfugge a qualsiasi controllo, vive nella libertà del mistero, da solo o in compagnia di qualcuno, anche soltanto un’ora al giorno, o una sera alla settimana, un giorno al mese; vive di questa sua vita libera e segreta da una sera (o da un giorno) all’altra, e queste ore hanno […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 3 settimane fa in Letteratura

Il processo a “L’amante di Lady Chatterley” di D.H. Lawrence

Il processo a “L’amante di Lady Chatterley” di D.H. Lawrence

Si tratta del caso più eclatante di censura della storia letteraria; ancora oggi non si può nominare il titolo L’amante di Lady Chatterley senza ritenerlo in qualche misura sconveniente o controverso. È un romanzo che porta su di sé la patina del proibito, una sorta di condanna sopravvissuta ai secoli che ne accompagna la fama […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura
Leonardo Ostuni
pubblicato 3 settimane fa in Arte

Mario Sironi: dalle suggestioni futuriste alla propaganda fascista

Mario Sironi: dalle suggestioni futuriste alla propaganda fascista

Ci sono artisti che sfuggono totalmente a una classificazione all’interno di un particolare movimento, perché la loro grandezza li porta a elaborare un personalissimo linguaggio. Altri risentono molto di più dei cambiamenti sociali e artistici, dunque mostrano un perfetto adattamento alla novità correnti. Mario Sironi, fra i pionieri del movimento artistico italiano Novecento (1922), è […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Jenny Bertoldo
pubblicato 4 settimane fa in Recensioni

Gerald Murnane, “Le pianure”

Gerald Murnane, “Le pianure”

 E cosa c’era di più importante della ricerca di un paesaggio? Cosa distingueva un uomo dagli altri, dopotutto, se non il paesaggio in cui alla fine aveva trovato se stesso? Murnane, autore nato a Melbourne che non ha mai lasciato il suo Paese in tutta la vita, ci accompagna in un viaggio disincantato, ma al […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Alessandro Di Giacomo
pubblicato 4 settimane fa in Storia

Monika Ertl: la figlia del nazista che vendicò Che Guevara

Monika Ertl: la figlia del nazista che vendicò Che Guevara

Bolivia, 9 ottobre 1967. Il corpo esanime di Ernesto Che Guevara giace su una lettiga. Le sue mani sono state tagliate, il suo aguzzino, Roberto Quintanilla, capo dei servizi segreti boliviani, si fa fotografare, con lo sguardo fiero, vicino a quel corpo che vuole rappresentare la fine ingloriosa del rivoluzionario più importante del ventesimo secolo. […]

Continua a leggere · 16 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Altro

Come affrontare il mostro

Come affrontare il mostro

Se poche settimane fa mi avessero chiesto che cosa fosse la medicina narrativa, probabilmente non avrei saputo rispondere; adesso posso dire che è un intervento intellettuale rischioso che, tuttavia, se vissuto a pieno, può cambiarti la vita. Andiamo per gradi. Fenysia, la scuola dei linguaggi e della cultura, ha tenuto verso la metà di ottobre […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura