Marco Miglionico
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

La finzione epistolare

Del perché scriviamo lettere da secoli

La finzione epistolare

Uno studio che potremmo definire l’archeologia della letteratura ci permetterebbe di comprendere che forse l’unico fenomeno letterario rimasto inalterato nei secoli è quello dell’epistola. La corrispondenza infatti ha sempre animato la dinamica dello scrivente, senza mai essere influenzata dalle modifiche tecnologiche che, nel tempo, sono intervenute. Due “amici di penna” hanno potuto rimanere in contatto […]

Continua a leggere · 5 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 1 anno fa in Altro \ Letteratura

Titanismo e ribellione: la Hybris

Titanismo e ribellione: la Hybris

Agli estremi confini eccoci giunti già della terra, in un deserto impervio tramite de la Scizia. Ed ora, Efèsto, compier tu devi gli ordini che il padre a te commise: a queste rupi eccelse entro catene adamantine stringere quest’empio, in ceppi che non mai si frangano: ch’esso il tuo fiore, il folgorio del fuoco padre […]

Continua a leggere · 19 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

L’egoismo esistenziale di Mersault, lo straniero di Albert Camus

l’inscindibile legame tra assurdo e reale

L’egoismo esistenziale di Mersault, lo straniero di Albert Camus

Romanzo tra i più celebri della letteratura occidentale del secolo scorso, inserito, addirittura, dal quotidiano Le Monde al primo posto tra i più imperdibili romanzi del secolo scorso, Lo Straniero, scritto da Albert Camus e pubblicato nel 1942, raggiunge un acme espressivo raramente rintracciabile in qualsiasi altro scritto. Lo stile caustico e serrato dell’opera, i […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

Il processo a Flaubert, un chirurgo letterario

Il processo a Flaubert, un chirurgo letterario

È la fine del 1856 quando su La Revue de Paris viene pubblicato a puntate il romanzo Madame Bovary. Il suo autore, l’allora trentacinquenne Flaubert, scrive già da quasi vent’anni, ma è questo romanzo ad attribuirgli grande fama, soprattutto per la scostumatezza e l’ immoralità del contenuto che desta non poche polemiche. La Revue de […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Giulia Mattioni
pubblicato 1 anno fa in Arte

Gli autoritratti di Rembrandt

Gli autoritratti di Rembrandt

Nessun altro artista ci ha lasciato un numero di autoritratti così vasto quanto Rembrandt; il suo volto è noto da almeno trenta acqueforti, dodici disegni e da oltre quaranta dipinti, non commissionati né destinati a facoltosi protettori, ma eseguiti per sé stesso. Uomo di profondissime e complesse riflessioni, Rembrandt si interrogò precocemente anche sul proprio […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Arianna Fontanot
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

Pandora: donna di Terra

Pandora: donna di Terra

Con l’espressione “aprire lo scrigno di Pandora” si allude metaforicamente allo scatenarsi di una serie di eventi negativi che, una volta svelati, non trovano soluzione. Pandora è il mezzo per il quale si scaglia sugli uomni un male sconfinato ed irreversibile e, per quanto nota (o forse proprio per questo), inizialmente Esiodo, che costituisce la […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

La poetica dell’esistenza

Walt Whitman

La poetica dell’esistenza

Io celebro me stesso, io canto me stesso, e ciò che io suppongo devi anche tu supporlo perché ogni atomo che mi appartiene è come appartenesse anche a te. (W. Whitman, Leaves of Grass – Song of Myself, 1) È il 1855 quando il trentaseienne Walt Whitman pubblica la prima edizione di Foglie d’erba, il […]

Continua a leggere · 17 minuti di lettura
Tonia Samela
pubblicato 1 anno fa in Everyday tips

Storia superficiale e semiseria su come funzionano gli esseri umani

Sul perché non è detto che chi nasce tondo non possa morire quadro

Storia superficiale e semiseria su come funzionano gli esseri umani

Uno dei problemi più grossi della psicologia dello sviluppo e della pedagogia di un po’ di tempo fa consisteva nel decidere se i bambini nascessero già in qualche modo strutturati – e se sì, da cosa? – oppure fossero una tabula rasa su cui l’educatore e, in generale, la società, potesse imprimere senza alcun problema […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 1 anno fa in Letteratura \ Storia

Donne e potere nella Grecia classica

Donne e potere nella Grecia classica

Tra i temi più dibattuti ed approfonditi nello studio della civiltà classica, ve n’è uno che riveste un’importanza capitale: il ruolo e la posizione della donna nella società greca. È un tema molto complesso e allo stesso tempo molto affascinante che ha portato due colossi dell’epoca a scrivere opere su ciò. Parliamo di Aristofane, commediografo, […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Federico Musardo
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

Kafka e la critica italiana

Kafka e la critica italiana

Franz Kafka avrebbe voluto distruggere quasi la totalità della sua opera ed è una nostra fortuna che Max Brod, amico intimo, primo esegeta nonché esecutore testamentario, non abbia rispettato le sue volontà. Per via della complicata vicenda editoriale e del ritardo dei nostri traduttori è soprattutto dalla metà del secolo scorso che la critica letteraria […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura