“Monster”, la ricerca della propria storia e della propria verità attraverso il cinema

“Monster”, la ricerca della propria storia e della propria verità attraverso il cinema

Metà dei giurati, malgrado quello che hanno detto quando li abbiamo interrogati nella fase di selezione, ha creduto che tu fossi colpevole nel momento in cui ha posato gli occhi su di te. Sei giovane, sei nero, e sei sotto processo. Che altro hanno bisogno di sapere? Pubblicato alla fine degli anni Novanta, dopo una […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Tommaso Dal Monte
pubblicato 7 mesi fa in Letteratura

Pasolini, i gatti e il Premio Strega 1968

Pasolini, i gatti e il Premio Strega 1968

Il 1968, per Pasolini, fu un anno intenso, che lo vide protagonista di proposte di riforma artistica, di prese di posizione controcorrente, ma anche di un avvicinamento al grande pubblico. Nel generale clima di proteste, non ricercò il favore popolare, né assunse una postura eccessivamente ideologica, mostrandosi anzi aperto al dialogo e al ripensamento. La […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura
Giulia Regoli
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

“A Londra con Virginia Woolf” di Cristina Marconi

“A Londra con Virginia Woolf” di Cristina Marconi

Nelle settimane centrali della stesura di questo libro, mi sono ritrovata a passeggiare per i quartieri che Virginia amava, trovandoli avvolti in un silenzio minerale. E ho immaginato il dispiacere che lei avrebbe provato. Chiunque abbia letto e approfondito la figura di Virginia Woolf sa quanto sia stata centrale la città di Londra nella sua […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Alessandro Di Giacomo
pubblicato 7 mesi fa in Storia

Leonard Matlovich: “Io sono un omosessuale”

Leonard Matlovich: “Io sono un omosessuale”

Nel giugno del 1969, i moti di Stonewall avevano rappresentato il punto di svolta della lotta per i diritti LGBT: se prima omo e transessuali erano una “parte celata” della società, composta da uomini e donne considerati immorali, mammolette prive di scrupoli e valori, facilmente corruttibili proprio per il loro stile di vita e, addirittura, […]

Continua a leggere · 17 minuti di lettura
Sara Gargano
pubblicato 7 mesi fa in L'angolo russo

“Note invernali su impressioni estive” di Fёdor Dostoevskij

decostruzione del sogno europeo

“Note invernali su impressioni estive” di Fёdor Dostoevskij

Che vi descriverò mai? Che potrò raccontarvi di nuovo, d’ancora sconosciuto, di non raccontato già d’altri? Chi di tutti noi russi (cioè di quelli fra noi che leggono almeno le riviste) non conosce l’Europa due volte meglio di quanto non conosca la Russia? E due volte l’ho detto, qui, per gentilezza, perché si tratterà certo […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

Le “Notti insonni” di Elizabeth Hardwick

Le “Notti insonni” di Elizabeth Hardwick

Se solo una persona sapesse cosa ricordare o fingere di ricordare. C’è una sorta di distacco di prospettiva, un ritmo incantatorio nella prosa di Elizabeth Hardwick che ci trascina tra le spirali delle sue Sleepless Nights sotto l’effetto ipnotico di un linguaggio lirico e particolarissimo. Che Notti insonni (Blackie Edizioni, 2021) fosse un libro strano […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura

“Il maestro di go” di Yasunari Kawabata

alla regina degli scacchi preferisco Kawabata

“Il maestro di go” di Yasunari Kawabata

Yasunari Kawabata (1889-1972), premio Nobel nel 1968, è senza dubbio uno tra gli autori più celebri della letteratura giapponese; Il maestro di go rientra però tra i suoi lavori meno noti e, a torto, ritenuti minori. Pubblicata in volume per la prima volta nel 1951 con il titolo originale di Mejin, quest’opera, tra la cronaca […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Lelio Camassa
pubblicato 7 mesi fa in Letteratura

Storia (triste) della prima lectura Dantis

Boccaccio lettore di Dante

Storia (triste) della prima lectura Dantis

Nell’agosto 1373, un gruppo di fiorentini presenta al Comune una petizione, con la quale si richiede espressamente di svolgere una pubblica lectura della Commedia di Dante. Qualche giorno più tardi, il 25 agosto, le più alte autorità politiche di Firenze si rivolgono a un intellettuale prestigioso, che per il Comune aveva già svolto alcune missioni […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 7 mesi fa in Primulètte

Voland: Cronorifugio di Georgi Gospodinov

Voland: Cronorifugio di Georgi Gospodinov

Le primulètte sono le prime letture dei libri che leggeremo, quelli che non ci vogliamo dimenticare. E per questo vogliamo seminarli prima che fioriscano tra gli scaffali delle librerie. Ecco la primulètta numero sei, Cronorifugio di Georgi Gospodinov (traduzione di Giuseppe Dell’Agata, Voland). 33. L’ULTIMA PARTITA Camminavo in una calda sera di giugno del 1978. […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura