Marius Ghencea
pubblicato 1 anno fa in Altro \ Letteratura \ Recensioni

Il Bafometto. Klossowski e il suo azzardo visionario

il mondo rividenuto favola

Il Bafometto. Klossowski e il suo azzardo visionario

E adesso sollecito il tuo intervento, Gran Maestro del Tempio! Accoglimi come hai ricevuto loro! Giacché io mi sono esclusa dal novero degli eletti e ho distolto i miei occhi dalla contemplazione del volto di Dio! Ritorna in libreria, edito da Adelphi, “Il Bafometto” di Pierre Klossowski (1905-2001), scrittore, pittore e tra i principali promotori […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 1 anno fa in Letteratura \ Recensioni

Luce d’estate ed è subito notte

Piccole storie degli uomini di provincia e il loro valore didattico per l’umanità intera

Luce d’estate ed è subito notte

Sacrificata vittima verso d’amore cerca fiato per non soffocare più affittasi crepuscoli, balere ad ore piccole morire la domenica chiesa cattolica estetica anestetica provincia cronica Baustelle – I provinciali Luce d’estate ed è subito notte di Jón Kalman Stefánsson è il romanzo delle piccole cose e il suo sviluppo diegetico la lente d’ingrandimento su di […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Daniele Lisi
pubblicato 1 anno fa in Letteratura \ Recensioni

Il fascino dei thriller

Invito alla lettura di Tornerà di Rinaldo Boggiani

Il fascino dei thriller

Siamo, da appena un mese, entrati nella stagione autunnale. Una stagione descrivibile attraverso il color grigio: sopraggiungono i primi freddi, la pioggia, la nebbia, al cielo soleggiato incede, parafrasando il poeta viterbese Vincenzo Cardarelli (1887-1959), quello plumbeo. Atmosfere cadenzate al punto giusto per scenari thriller. In uno sfondo affine s’inserisce a pieno il romanzo di […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Federico Musardo
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

C’è ancora bisogno di Umberto Saba

C’è ancora bisogno di Umberto Saba

Oggi, 23 novembre, presso l’Università di RomaTre, Stefano Carrai ha dialogato con studiosi e studenti presentando la sua monografia su Umberto Saba. Bisogna anzitutto scrivere che Carrai stesso è un poeta, con due raccolte già pubblicate: Il tempo che non muore (Interlinea, 2012) e La traversata del Gobi (Aragno, 2017). Quest’ultima, del 2017, con cui l’autore […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Arianna Fontanot
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

Gli Argonauti:

Mélita, Iasone e la sofferenza umana

Gli Argonauti:

Mélita: “Noi si parla della maga, re Iasone, di quella donna che qualcuno ha conosciuto. Oh, dimmi com’era”. Nel dialogo “Gli Argonauti”, contenuto in “Dialoghi con Leucò”, del poeta Cesare Pavese, queste sono le parole con cui la giovane Mélita, una fanciulla preposta alla salvaguardia del tempio di Corinto, chiede all’ormai anziano re, Iàsone (cfr. […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Federico Musardo
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

Yehoshua

un romanziere che scrive racconti

Yehoshua

Dalla corposità dei suoi racconti (1954-74) si capisce che Yehoshua si forma come romanziere. Egli tuttavia si cimenta anche con la narrativa breve, presentando così, ai lettori italiani, il suo lavoro: ‘ho scritto i racconti con una straordinaria lentezza, forse, in quanto il mio mondo spirituale, sentimentale e intellettuale non era ancora completamente maturo e […]

Continua a leggere · 5 minuti di lettura
Giovanni Aversente
pubblicato 1 anno fa in Altro

Le guerre di Oriana

Le guerre di Oriana

Una donna incredibile, autoritaria, a tratti misteriosa, mai banale. Una giornalista, una scrittrice, una vera guerriera, viaggiatrice instancabile, anima ribelle in un mondo troppo stretto e ingiusto. Forse non è sufficiente a disegnare l’immagine di Oriana Fallaci, ma questa cornice è sicuramente necessaria per comprenderne la sua natura. Lei che amava l’etichetta di scrittrice nonostante […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 anni fa in Letteratura

Una finestra sul Vittorianesimo

Una finestra sul Vittorianesimo

L’Età Vittoriana, da sempre considerata un’epoca ricca di contraddizioni, rappresentò non solo un periodo di transizione e cambiamento ma anche la culla della cultura moderna. Essa prese il nome dalla regina Vittoria (1837-1901) e fu pervasa da una serie di avvenimenti che stravolsero l’Inghilterra, lasciandola in balia dell’oscurità. Da un punto di vista storico, una tra le prime […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 2 anni fa in Altro

A tavola!

percorsi storico-culturali sul cibo

A tavola!

Quella sul cibo è una delle questioni più aperte e dibattute di tutta la storia dell’umanità, tanto da coinvolgere cultura, tradizioni, religiosità e modi di interpretare la vita. Non è facile catalogare o collocare in un unico gruppo la vastità delle opinioni che ogni cultura ha espresso riguardo all’alimentazione e al significato da attribuire ad […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Daniele Lisi
pubblicato 2 anni fa in Letteratura

Palazzeschi e il suo Lavoretto assai enigmatico:

appunti per una lettura lacaniana dell’opera

Palazzeschi e il suo Lavoretto assai enigmatico:

Nel giugno del 1967, presso i tipi di Mondadori, è stato edito il terzultimo romanzo della carriera letteraria di Aldo Palazzeschi (1885-1974), Il doge. Per due ragioni tale opera, alla quale l’autore amava appellarsi come a «un lavoretto assai enigmatico» 1 , è significativa nella cronologia palazzeschiana: 1) sopraggiunse dopo quattordici anni dall’ultimo romanzo, Roma (1953); […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura