Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Insetti: esseri insignificanti o in-sé-significanti?

gli insetti attraverso la letteratura e cultura dell’uomo, dall’insignificanza al valore simbolico

Insetti: esseri insignificanti o in-sé-significanti?

Sono pressoché ovunque, eppure sembriamo non tener conto della loro presenza. Gli insetti popolano, da milioni di anni, la terra su cui viviamo, e costituiscono la classe più numerosa di animali: si pensa siano approssimativamente dieci trilioni in tutto il pianeta; e in gran parte ed in molti casi essi influiscono sulla nostra vita. Nonostante […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Altro

“In principio era il verbo”:

l'importanza del linguaggio nell'azione politica

“In principio era il verbo”:

L’opera “Vita Activa, La condizione umana” , considerata un classico della filosofia politica novecentesca, è di portata epocale: pubblicata negli anni sessanta, nel periodo degli scontri più estremi tra ideologie, paradossalmente non è portatrice di visioni di parte né socialista, né liberale, né capitalista o comunista. L’obiettivo della Arendt è dimostrare con un’impressionante acume e […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Arte

Quanto vale Modì?

la pericolosa pratica di misurare l’arte coi soldi

Quanto vale Modì?

Il 9 novembre 2015 l’opera “Nu couché” di Amedeo Modigliani viene battuta all’asta per più di 170 milioni di dollari ed entra nell’estrema, forse insensata classifica delle spese più folli fatte per accaparrarsi un’opera; una competizione post mortem a cui partecipano tanti artisti, ovviamente i più grandi: Gauguin, – il cui quadro “When Will You […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Ludovica Valentino
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

La storia di Marina Ivanovna Cvetaeva

la poetessa della desolazione umana

La storia di Marina Ivanovna Cvetaeva

Ci sono al mondo i superflui, gli aggiunti, non registrati nell’ambito della visuale. (Che non figurano nei vostri manuali, per cui una fossa da scarico è la casa). Ci sono al mondo i vuoti, i presi a spintoni, quelli che restano muti: letame, chiodo per il vostro orlo di seta! Ne ha ribrezzo il fango […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Daniele Lisi
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Buddenbrook, decadenza di una famiglia

letteratura come testimonianza storica

Buddenbrook, decadenza di una famiglia

La storia di un popolo con le annesse vicende risulta non poi tanto diversa da una narrazione capace di stirare a suo piacimento la dimensione spazio temporale del lettore. Il fatto storico esiste di per sé ma la sua esistenza è tale a seconda di come viene percepito e quindi raccontato. La letteratura nella maggior […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Sara Calagreti
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Come nasce un personaggio

Vanesia, scomposta ed irrimediabilmente utopistica, l’umanità caracolla con un cavaliere mancego e un fido scudiero.

Come nasce un personaggio

Il don Chisciotte è la storia di un uomo di campagna che dopo aver scoperto libri di avventure cavalleresche si identifica esse a tal punto da perdere il senno, scambiando la finzione letteraria per realtà. A rafforzare le tinte di tale personaggio fu creato Sancho Panza sempliciotto e forse un poco ingenuo che non sempre arriva a comprendere i […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Ritratto degli artisti da giovani

Ritratto degli artisti da giovani

Quando Cesare Pavese si accomoda su una sedia di fronte ad un tavolo, faccia a faccia con lo scrittore più complicato da rendere in una lingua che non sia l’originale, egli ha solo venticinque anni, ed è un giovanissimo neolaureato all’Università di Torino, inconsapevole di aver già vissuto più della metà della sua vita; è […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Claudio Pennisi
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

Pier Paolo Pasolini: un poeta per il mondo

Pier Paolo Pasolini: un poeta per il mondo

Osservo me stesso massacrato col sereno coraggio d’uno scienziato. Sembro provare odio, e invece scrivo dei versi pieni di puntuale amore. – da Poesie Mondane, 21 Giugno 1962 Nella notte tra il 1° e il 2 Novembre 1975, Pier Paolo Pasolini, scrittore, poeta, regista, giornalista e sceneggiatore, fu assassinato presso l’Idroscalo di Ostia. Sono dunque […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Letteratura

La Cina attraverso le parole di Yu Hua

La Cina attraverso le parole di Yu Hua

Per un esame universitario, mi è capitato di dover leggere il testo “Brothers” dell’autore cinese contemporaneo Yu Hua. L’ho letto nella sua traduzione italiana redatta dalla docente, ricercatrice e critica letteraria Silvia Pozzi, che ho avuto l’onore di incontrare di persona in una conferenza presso la mia università, “L’Orientale” di Napoli. Una donna molto intelligente […]

Continua a leggere · 4 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 3 anni fa in Altro

I culti arborei della Basilicata

persistenza rituale della relazione tra maschile e femminile oltre il Cristianesimo.

I culti arborei della Basilicata

Nell’Uomo non c’è un Corpo distinto dall’Anima; il cosiddetto Corpo è una parte dell’Anima che i cinque Sensi, maggiori antenne dell’Anima in questo evo, discernono 1 I riti arborei sono una celebrazione piuttosto diffusa soprattutto nell’area meridionale dell’Italia e in alcune zone del Lazio. Generalmente la festa si svolge recuperando i medesimi temi di un repertorio […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura