Giovanna Nappi
pubblicato 2 giorni fa in Recensioni

“Sangue e viscere al liceo” di Kathy Acker

un’iniziazione alla vita

“Sangue e viscere al liceo” di Kathy Acker

Disgiunzione formale e continuità emotiva. Contraddizione eterna e plausibilità assoluta. Sangue e viscere al liceo di Kathy Acker, romanzo pubblicato nel 1984 e adesso portato in Italia dall’editore LiberAria nella traduzione di Claudia Durastanti, è questo e altro. Un libro multiforme, che non tenta di nascondere il caos creativo ma anzi lo disfa e lo […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Giovanna Nappi
pubblicato 3 mesi fa in Recensioni

“Vita e morte di Adria e dei suoi figli” di Massimo Bontempelli

tempo perduto o ritrovato

“Vita e morte di Adria e dei suoi figli” di Massimo Bontempelli

Ma Adria per essi non era una donna. Erano, anzi eravamo, per gradi diversi, una setta religiosa. Ci è venuto a mancare il visibile idolo. E la setta si è dispersa. Adria è dotata di incredibile bellezza: il suo incedere tra i comuni mortali incute reverenza, ammirazione, estasi. L’attesa del suo arrivo è di per […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Giovanna Nappi
pubblicato 8 mesi fa in Recensioni

Senza ali né speranze: la generazione di oggi in “Sono fame” di Natalia Guerrieri

Senza ali né speranze: la generazione di oggi in “Sono fame” di Natalia Guerrieri

In La società della stanchezza (nottetempo editore, traduzione di Federica Buongiorno) si legge: «Secondo Arendt la società moderna annienta, in quanto società del lavoro, ogni possibilità di azione, poiché degrada l’uomo ad animal laborans, ad animale che lavora. […] Tutte le forme della vita activa, tanto il produrre quanto anche l’agire, degenererebbero nel lavoro». In […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Giovanna Nappi
pubblicato 9 mesi fa in Recensioni

“Le affatturate”: volti di donne dal Novecento italiano

“Le affatturate”: volti di donne dal Novecento italiano

E stringendo fra le braccia questa piccola creatura che a volte si spaurisce per la mia foga appassionata, mi sento un po’ la padrona di questo nuovo mondo, di questa nuova esistenza. Affatturare qualcuno vuol dire, secondo la Treccani, ‘ammaliare, stregare’; di rimando, le affatturate sono coloro che hanno subìto un sortilegio, una fattura, o […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Giovanna Nappi
pubblicato 12 mesi fa in Recensioni

“Medusa” di Martine Dejardins

“Medusa” di Martine Dejardins

Ma la vergogna di mostrare i miei Terrori ha trattenuto la mia mano, si capisce. Nel mio intimo non avevo ancora accettato di essere una mostruosità. Il mostruoso femminile trova, nel mito, il suo terreno fertile: gorgoni, sirene, arpie hanno popolato l’immaginario collettivo antico e moderno di figure spaventose e temibili. Tra le immagini (di […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Giovanna Nappi
pubblicato 1 anno fa in Recensioni

“La scoperta dell’assoluto e altre storie del mistero” di May Sinclair

“La scoperta dell’assoluto e altre storie del mistero” di May Sinclair

Per la teoria del signor Spalding non esiste alcuna realtà eccetto l’assoluto. Le cose sono reali solo perché esistono in esso, perché esso è loro. Uncanny stories, ovvero La scoperta dell’assoluto e altre storie del mistero, arriva in Italia alla fine del 2021 nella traduzione di Cristina Cicognini grazie all’interessante lavoro di 8tto Edizioni, che […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Giovanna Nappi
pubblicato 1 anno fa in Recensioni

“Il bambino di pietra. Una nevrosi femminile” di Laudomia Bonanni

“Il bambino di pietra. Una nevrosi femminile” di Laudomia Bonanni

Nevrosi d’angoscia. L’avrà capito a colpo d’occhio. Lo sapevo da me. L’angoscia invincibile, sofferenza dal profondo, più sconvolgente tormentosa crudele di un dolore fisico. E la testa, questo mal di testa sempre pronto a insorgere, che fa turbinare pensieri ossessivi in un cervello formicolante. Stress da intossicazione emotiva. Anche la nobile melanconia prodotto di una […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura