Gianmarco Canestrari
pubblicato 2 mesi fa in Recensioni

E la morte bussò…

"Bisesto" di Andrea Vismara

E la morte bussò…

Sento che la monotonia e la morte sono più o meno la stessa cosa Così si esprimeva la grande scrittrice dell’Ottocento inglese Charlotte Brontë. La monotonia, in quanto ripetitività uniforme, è così avvicinata all’evento più drammatico della storia umana: la morte. Essere privati del cambiamento, dell’alternativa, della tensione creatrice, equivale sostanzialmente a non vivere, quindi […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Cinema \ Girard gruppo studi

D’après une histoire vraie

Doppio e allucinazione in Polanski e Assayas

D’après une histoire vraie

Delphine ha raggiunto il successo con la pubblicazione di un libro intimo, sulla propria madre e sulla malattia che l’ha portata al suicidio; successo che ha esposto totalmente la sua vita allo sguardo del pubblico (pubblico adorante che la circonda per chiederle autografi, che la cerca alle feste, che la raggiunge fino in casa attraverso […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Edoardo Angrilli
pubblicato 3 mesi fa in Recensioni

Patrizia Valduga

"Belluno - Andantino e grande fuga"

Patrizia Valduga

Affrontare Milano è per me una sfida più che ardua; per chi vive in una regione di poco meno di centotrentamila abitanti, soltanto prendere una metro provoca un misto di entusiasmo e nausea capace di lasciarti catatonico per ore. Sono determinato però: Patrizia Valduga presenta il suo ultimo libro Belluno – Andantino e grande fuga, […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Jenny Bertoldo
pubblicato 3 mesi fa in Letteratura

Manzoni, Verga: visioni e rappresentazioni della storia

Manzoni, Verga: visioni e rappresentazioni della storia

Paragonando due autori così distanti geograficamente e culturalmente come Verga e Manzoni si rilevano comuni delusioni e incertezze nella società italiana dell’epoca, nonostante le differenti ideologie e correnti dei due. Intellettuale di enorme cultura, Manzoni proprio in quest’ultima vede la chiave per la costruzione di un popolo italiano: essa soltanto può compensare l’assenza di una […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 3 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

Il femminismo di Alice Munro

"La vita delle ragazze e delle donne"

Il femminismo di Alice Munro

Quello di Alice Munro è un femminismo maturo, che non alza mai la voce. Le protagoniste dei suoi libri sono esclusivamente donne; le ha raccontate sotto ogni sfumatura: donne ingenue, smaliziate, deluse, ambiziose, corrotte. Ha mostrato i lati più reconditi dell’animo femminile, senza mai tuttavia etichettarsi come scrittrice di genere né indugiare su aspetti del […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Ludovica Valentino
pubblicato 3 mesi fa in Recensioni

Mai più sola nel bosco

Simona Vinci racconta terrore e bellezza nelle fiabe dei Fratelli Grimm

Mai più sola nel bosco

Sapevo che le Cose sono ovunque, e per tenerle a bada è prima di tutto necessario riconoscere che esistono. Altrimenti, se non lo sai, le Cose possono ghermirti, sbranarti e inghiottirti da un momento all’altro, quando meno te lo aspetti. Abbiamo toccato il fondo dell’abiezione e poi siamo risaliti. Candidi e innocenti come gigli. Le […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Alessandro Foggetti
pubblicato 3 mesi fa in Cinema

Dolor y Gloria (2019) di Pedro Almodóvar

frammenti di memoria, cinema e luce

Dolor y Gloria (2019) di Pedro Almodóvar

Un cammino lungo e tortuoso verso quella che dovrebbe essere la vetta, la notorietà. Un sentiero fatto di salite e discese che modellano il percorso artistico del regista, raffigurate attraverso frammenti di memoria, di vita. Dolore e gloria, sacrifici e soddisfazioni, passato e presente, amori e amicizie, cinema e arte. L’ultimo film di Pedro Almodóvar, […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Jenny Bertoldo
pubblicato 3 mesi fa in Altro \ Letteratura

“L’ingenuo”, Voltaire

tra critica e accettazione della società nel XVIII secolo

“L’ingenuo”, Voltaire

Pubblicato nel 1767, L’Ingenuo è un’opera di Voltaire spesso catalogata assieme a Candido, Zadig e Micromega come racconto filosofico, ma definibile anche apologo o satira. L’opera narra di un giovane Urone (così venivano chiamati gli Indiani del Canada) che grazie ad un bastimento inglese giunge un giorno in Bretagna, dove viene adottato dall’abate del posto […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura