Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Recensioni

“Deleuze o l’essere chiunque chiunque”: dal Faldone poetico di Vincenzo Ostuni

“Deleuze o l’essere chiunque chiunque”: dal Faldone poetico di Vincenzo Ostuni

Accedendo al cloud impalpabile che avvolge chiunque, si può liberamente aprire il “Faldone” di Vincenzo Ostuni: si tratta di un corpus in continuo divenire, in progressiva revisione e limatura. I testi del poeta prendono tuttavia forma compiuta solo giungendo alla luce editoriale, come è accaduto per questa piccola raccolta di trentaquattro poesie, pubblicate nel 2019 […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Di parola in parola

Ricrescita

termine funzionale alla rappresentazione simbolica del quotidiano in letteratura

Ricrescita

Lo scrittore Sergio Nelli ci parla di “ricrescita”, una parola che nella sua opera ritorna di frequente a segnare le metamorfosi, le svolte, gli “adattamenti a cui il vivere ci costringe” Ricrescita “Ricrescita” è una parola d’uso comune quando si parla di capelli, di barba, di lozioni, di unghie o di pasta e riso. Se […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Tra immagini e parole

Trainspotting

Trainspotting

In questo nuovo appuntamento con la rubrica Tra immagini e parole si prenderanno in analisi il romanzo Trainspotting di Irvine Welsh del 1993 ed il film omonimo diretto da Danny Boyle nel 1996, cercando di tracciare un breve percorso di similitudini e differenze. Il romanzo di Welsh trasporta lo spettatore in uno scenario iper-realistico. Lo […]

Continua a leggere · 15 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 mese fa in Letteratura

Il sincretismo de “Il giuoco del Satyricon” di Edoardo Sanguineti

come approcciarsi alla lettura di un classico rivisitato

Il sincretismo de “Il giuoco del Satyricon” di Edoardo Sanguineti

Edoardo Sanguineti ricopre, nel mio immaginario, una posizione di centralità che va al di là di quella che siamo soliti attribuire agli scrittori di accreditato valore, o che in genere apprezziamo. È un giudizio di gusto questo che esprimo e forse è poco professionale abbandonarsi a questa retorica; uno studioso rende conto dei fenomeni del […]

Continua a leggere · 21 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Girard gruppo studi

Revocare il reine Tor I | Grosse Zweideutige

Revocare il reine Tor I | Grosse Zweideutige

Stimatissimo Signore, da molto tempo vorrei esternare senza alcun ritegno la gratitudine che provo nei Suoi riguardi; i momenti migliori e più elevati della mia vita sono infatti legati al Suo nome… al quale penso con la stessa venerazione, anzi religione quandam. Il primo incontro tra Richard Wagner e Friedrich Nietzsche si consuma nel giorno […]

Continua a leggere · 17 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Mitologia

«Udite il caso lagrimoso e fero. Canto la storia di Leandro e d’Ero»

«Udite il caso lagrimoso e fero. Canto la storia di Leandro e d’Ero»

In una leggenda locale dell’Ellesponto (così veniva chiamato lo stretto dei Dardanelli, che collega il mar di Tracia all’Egeo e che fa da confine fra Europa e Asia) era narrato, in un tempo che ha perso ormai connotazione, l’infelice amore di Ero e Leandro. Questa leggenda, strettamente legata ai culti dell’antica Grecia, nacque probabilmente entro […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Recensioni

Dal sottovuoto. Poesie assetate d’aria

Dal sottovuoto. Poesie assetate d’aria

Come sosteneva Goethe, il coraggio ha in sé una radice di genio, potere, magia. La magia della poesia è il potere della parola, un potere che sicuramente non cambierà il mondo, ma che aiuterà ognuno di noi a riflettere e, dunque, a cambiare il nostro modo di vedere e affrontare il mondo. Per confrontarci con […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Interviste \ Recensioni

“Configurazione tundra” di Elena Giorgiana Mirabelli

“Configurazione tundra” di Elena Giorgiana Mirabelli

Oggi ospitiamo due interventi su Configurazione tundra (Tunué, 2020), romanzo d’esordio di Elena Giorgiana Mirabelli: una recensione di Marco Cicirello e un’intervista all’autrice a cura di Gianluca Garrapa. L’architettura del controllo. Configurazione tundra di E. G. Mirabelli Configurazione Tundra di Elena Giorgiana Mirabelli, edito Tunué, offre spunti interessanti per comprendere, soprattutto in tempi di quarantena, […]

Continua a leggere · 25 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Girard gruppo studi

Fenomenologia della “società stretta” | da Leopardi a Pasolini

Fenomenologia della “società stretta” | da Leopardi a Pasolini

Il Discorso sopra lo stato presente dei costumi degli italiani, scritto quando Leopardi aveva appena venticinque anni, affronta la questione spinosa del carattere proprio della nazione italiana, tema che in quegli anni, declinato nelle diverse culture, accalorava un po’ tutti i grandi intellettuali europei – tanto più se appartenevano, come il nostro, a una nazione […]

Continua a leggere · 17 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 2 mesi fa in Recensioni

Sai osservare una perlina sul fondo?

Bohumil Hrabal, "La perlina sul fondo"

Sai osservare una perlina sul fondo?

Perlička na dně, in cecoslovacco, La perlina sul fondo: una raccolta di dodici racconti che Bohumil Hrabal, autore riconosciuto nella tradizione letteraria novecentesca, morto probabilmente suicida nel 1997, riuscì a pubblicare, finalmente, nel 1963, dopo molte e dolorose peripezie editoriali. Scrittore, finalmente, dopo aver svolto molti altri lavori, per mantenersi… e soprattutto sopravvivere, in una […]

Continua a leggere · 16 minuti di lettura