The neon demon

desiderio mimetico e sacrificio della bellezza (parte 1)

The neon demon

The neon demon è un film che ha un’essenza profondamente girardiana, non solo per l’evoluzione dell’intreccio e la strutturazione di triangolarità continue tra i personaggi ma anche per la sua forma, per la sua estetica tesa al mascheramento, un mascheramento che tuttavia si muove in superficie, esplodendo con prepotenza nel campo del visibile, tanto che […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Girard gruppo studi \ Letteratura

Appunti di lettura per “Padre Sergji” di Lev Tolstoj

dal sacro al santo

Appunti di lettura per “Padre Sergji” di Lev Tolstoj

«A Pietroburgo, verso il quaranta, successe un fatto straordinario che doveva destare una sorpresa generale» (1): Stepàn Kasatski, bellissimo principe e brillante comandante di squadrone, fedele dello tsar Nikolàj Pàvlovič e promesso ad una delle più belle damigelle dell’imperatrice, recide violentemente ogni legame con il mondo per fuggirne e farsi monaco. «L’avvenimento parve straordinario e […]

Continua a leggere · 20 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Girard gruppo studi

Ping pong. The animation

desiderio e crescita nella relazione di maestria

Ping pong. The animation

“Ping pong – The animation” è una serie animata del 2011 tratta dall’opera omonima del mangaka Taiyo Matsumoto. La sua analisi, nelle nostre intenzioni, permetterà di delucidare la sostanza del nostro discorso sulla maestria come forma positiva di mediazione ed insieme di illustrare alcuni dispositivi sociali di rappresentazione del desiderio tipici del giapponese. Desiderio inteso […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura

Birdman e Reality

la contraddizione metafisica del desiderio

Birdman e Reality

Una delle più interessanti intuizioni psicologiche di Renè Girard riguarda la teoria del cosiddetto desiderio metafisico. Si tratta del volto assunto dall’invidia umana nel momento in cui essa raggiunge livelli talmente esasperati da sconfinare nella follia. Questo punto fa parte di una linea di pensiero che accomuna Girard ad altri autori francesi, quali ad esempio […]

Continua a leggere · 20 minuti di lettura

There will be blood – Il rifiuto dell’altro

"Il petroliere" (2007) di Anderson

There will be blood – Il rifiuto dell’altro

There will be blood è stato riconosciuto come uno dei film più importanti del XXI secolo. L’impressione che se ne riceve, anche alla prima visione, è di una grandezza che lascia senza fiato. Ciò è dovuto in parte alla maestria registica di Paul Thomas Anderson e alla profondità dell’analisi dello spirito del capitalismo americano che […]

Continua a leggere · 15 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Girard gruppo studi \ Letteratura

Erotica del pesce marcio

lettura girardiana de ‘Il profumo’ (Das parfum) di Patrick Suskind

Erotica del pesce marcio

Il profumo inizia con il puzzo, e termina con il puzzo. Il puzzo, nel romanzo, è simbolo dell’indifferenziazione mimetica: gli uomini sono tutti uguali in quanto tutti, in fondo, puzzano. Nella Parigi del Settecento puzzava il re come il garzone, la regina come la lavandaia, il prete come il nobile: il puzzo è il peccato […]

Continua a leggere · 20 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 3 anni fa in Girard gruppo studi

Ciechi come il ciclope

la riscoperta della famosa avventura di Odisseo

Ciechi come il ciclope

«Qui un uomo aveva tana, un mostro, che greggi pasceva, solo, in disparte, e con gli altri non si mischiava, ma solo viveva, aveva animo ingiusto» (Odissea, ed. Einaudi, trad. it. di Rosa Calzecchi Onesti, IX libro, vv. 187-89). L’avventura di Odisseo con il Ciclope è famosissima, la conoscono tutti. È un bel racconto: c’è […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura

Analisi di “Dogman” di Garrone

il gioco della sedia

Analisi di “Dogman” di Garrone

Avete presente il gioco della sedia? Certo, è piuttosto noto: delle sedie vengono disposte in modo da formare un cerchio, i partecipanti – il cui numero è uguale al numero delle sedie più uno – ci girano attorno, ballando e saltellando, finché all’improvviso viene interrotta la musica e chi non riesce ad occupare una sedia […]

Continua a leggere · 22 minuti di lettura