Tonia Samela
pubblicato 2 mesi fa in Everyday tips

Ricordati delle carezze

Articolo semiserio sul perché è sempre necessario non dimenticarsi della "variabile affetto"

Ricordati delle carezze

In un anno ci sono trecentosessantacinque giorni, ogni giorno è formato di ventiquattro ore; ciò implica che in un anno ci sono ottomilasettecentosessanta ore. Questi numeri possono forse sembrare una eternità; l’esperienza di tutti i giorni invece ci dice che non è così. Il tempo ci manca, il tempo lo perdiamo, il tempo lo sprechiamo…e […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Tonia Samela
pubblicato 5 mesi fa in Everyday tips

Storia superficiale e semiseria su come funzionano gli esseri umani

Sul perché non è detto che chi nasce tondo non possa morire quadro

Storia superficiale e semiseria su come funzionano gli esseri umani

Uno dei problemi più grossi della psicologia dello sviluppo e della pedagogia di un po’ di tempo fa consisteva nel decidere se i bambini nascessero già in qualche modo strutturati – e se sì, da cosa? – oppure fossero una tabula rasa su cui l’educatore e, in generale, la società, potesse imprimere senza alcun problema […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 7 mesi fa in Altro \ Everyday tips

La forma e la sostanza. Conoscenza e Intelligenza a confronto.

La forma e la sostanza. Conoscenza e Intelligenza a confronto.

L’apparenza ormai è uno dei connotati dell’epoca in cui viviamo, quasi un requisito ineludibile che fonda le basi della società. Un requisito che ha l’obiettivo precipuo di creare una parvenza di realtà, di dissimulare qualcosa per nascondere il reale contenuto dell’essenza. E questo avviene praticamente in ogni campo, in qualunque momento e condiziona qualsiasi persona: […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Tonia Samela
pubblicato 7 mesi fa in Everyday tips

Le dissonanze cognitive

o sul perché, alle volte, ti sei sentito messo alle strette da te stesso

Le dissonanze cognitive

Era il 1957, nelle radio americane spopolavano le hit di Elvis e Leon Festinger iniziava a parlare della teoria della “dissonanza cognitiva” nell’ambito della psicologia sociale. Uno dei punti fondamentali di questa teoria consiste nel fatto che, probabilmente, noi esseri umani tendiamo a sentirci a disagio nel momento in cui nella nostra mente si insinua […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 8 mesi fa in Everyday tips \ Letteratura

La vita difficile sui social e la nuova religione delle immagini

Italo Calvino aveva intuito la mania di fotografarci istante per istante, quindi J-Ax e Fedez con il loro tormentone non sono stati molto originali

La vita difficile sui social e la nuova religione delle immagini

È il 1970, quando viene pubblicata per Einaudi la raccolta di tredici racconti e due romanzi brevi, intitolata Gli amori difficili e scritta da Italo Calvino. La prima parte della raccolta, in cui tutti i racconti sviluppano quell’atomo di silenzio che esiste nelle relazioni interpersonali, il difficile appunto, mette insieme operette i cui titoli sembrano […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Tonia Samela
pubblicato 8 mesi fa in Everyday tips

Sulla Melanconia

Considerazioni semiserie sul fatto che ad Agosto manchi sempre qualcosa da fare

Sulla Melanconia

È sabato sera, sei sul divano, guardi distrattamente il cellulare; tra i tuoi contatti rimbalzano le informazioni, gli orari, gli impegni. La serata si prospetta interessante. Il problema è che a te non frega niente. È un po’ che dormi male. È un po’ che non ti piace più leggere o andare a ballare, almeno […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Everyday tips

Labadessa si racconta

Labadessa si racconta

  Inizialmente si parlava di un’intervista, poi il Culturificio mi ha scritto: Labadessa, ti va di raccontare qualcosa in più su di te? Ho accettato volentieri, quindi piacere, Mattia Labadessa. “Labadessa” doveva essere tutt’altro: niente giallo perenne, né uomini uccello preda di ansie e problemi della vita, solo una pagina in cui avrei caricato periodicamente […]

Continua a leggere · 4 minuti di lettura
Tonia Samela
pubblicato 1 anno fa in Everyday tips

Ricorda che dimenticherai

o "sulla triste convinzione che ci porta a credere di essere macchine fotografiche"

Ricorda che dimenticherai

Che cos’è un ricordo? Proust ha risposto a questa domanda col libro più lungo del mondo. “È quello che hai o che hai perduto per sempre?” Si chiedeva Woody Allen in uno dei suoi film. Guicciardini intitola “Ricòrdi” la sua raccolta di riflessioni su quanto sia difficile trovare l’unità nel molteplice della vita e, più […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Tonia Samela
pubblicato 1 anno fa in Everyday tips

Le Euristiche

ovvero del perché se stai facendo una sciocchezza continui a farla nonostante sai che non sia (più) il caso

Le Euristiche

Aristotele ci insegna che l’essere umano si contraddistingue dagli altri viventi per una facoltà esclusiva: la razionalità. La razionalità sta alla base delle scelte ponderate. E questo invece ce lo insegnano quando arriviamo a dodici/tredici anni e dobbiamo scegliere la scuola superiore. Poi scegliamo una facoltà che non fa per noi, ogni esame pesa come […]

Continua a leggere · 4 minuti di lettura
Tonia Samela
pubblicato 1 anno fa in Everyday tips

Perché la sessione invernale è così tremenda?

ovvero del perché ogni mattina una gazzella si sveglia e sa che dovrà scappare dal leone

Perché la sessione invernale è così tremenda?

Che cosa succede realmente al nostro cervello nel momento in cui ci sediamo di fronte al professore per sostenere un esame? Quale tipo di meccanismo supporta la sensazione di “vuoto mentale” che accompagna i primi istanti di interrogazione? Nessuno di noi studenti universitari sarà poi troppo stupito nell’apprendere che, secondo una ricerca pubblicata nel 2000 […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura