Francesco Del Vecchio
pubblicato 3 mesi fa in Recensioni

Un paese lontano

di Franco Moretti

Un paese lontano

In un momento storico in cui a farla da padrone sono i boundaries (i confini) piuttosto che i bonds (i legami), confrontarsi con altri Paesi e culture appare quantomai complicato, persino se si tratta della nazione che più di ogni altre ha egemonizzato (culturalmente e non) la parte del globo in cui viviamo: ovviamente, gli […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Francesco Del Vecchio
pubblicato 5 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

La statua di sale

di Gore Vidal

La statua di sale

Storicizzare un romanzo, nel senso più consapevole del termine, equivale ad avere una comprensione univoca ed esatta di ciò che le sue pagine raccontano. Si tratta di un passaggio delicato, talvolta banale, talvolta necessario; di uno step obbligatorio per poter contestualizzare il reticolato narrativo che La statua di sale offre. Rapportandosi all’opera senza tenere presenti […]

Continua a leggere · 5 minuti di lettura
Francesco Del Vecchio
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

Realismo Capitalista

di Mark Fisher

Realismo Capitalista

L’Oxford Dictionary ha recentemente decretato che la parola del 2018 è “toxic”. Dunque “l’espressione che riflette lo stato d’animo e le preoccupazioni dell’anno in cui ci troviamo e ha il potenziale per distinguersi come un termine culturalmente significativo” è tossico/a. Chimica tossica, mascolinità tossica, relazioni tossiche: queste alcune delle combinazioni principali. Mark Fisher questo 2018 […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Francesco Del Vecchio
pubblicato 8 mesi fa in Recensioni

M. il figlio del secolo

di Antonio Scurati

M. il figlio del secolo

Cosa si prova a scrivere un romanzo storico? Cosa attraversa la mente dello scrittore mentre si ritrova a percorrere un viaggio organizzato nei minimi dettagli, che conduce dritto alla meta: cosa si prova a narrare qualcosa di cui si conosce già il finale? E per di più questo finale è il peggiore dei finali possibili? […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Francesco Del Vecchio
pubblicato 11 mesi fa in Altro \ Letteratura

Negroland: la terra di mezzo

Negroland: la terra di mezzo

A partire dal melting pot statunitense si sono sviluppate entità culturalmente più o meno definite, racchiuse talvolta in particolari aree urbane: è il caso della Harlem degli anni ’90 o della Chinatown degli anni ’10, le quali costituiscono soltanto un piccolo tratto, una lieve sfumatura – sebbene la più nota al grande pubblico – del […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Francesco Del Vecchio
pubblicato 2 anni fa in Letteratura \ Recensioni

Teoria della classe disagiata

Teoria della classe disagiata

Una lettura caldamente consigliata, l’ultimo film d’autore, l’imperdibile mostra sull’astrattismo. Tessere che spesso affollano il puzzle delle nostre conversazioni. Ma al di là degli interessanti dibattiti su quanto Roth abbia raccontato lo zeitgeist della società americana, qual è il rapporto tra consumi culturali e società? E soprattutto, qual è stata l’evoluzione ideologica ed economica di […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura