Andrea Talarico
pubblicato 1 mese fa in Recensioni

L’autotraduzione come processo creativo

"La collaborazione" di Fabrizio Bajec

L’autotraduzione come processo creativo

Tra le raccolte che più hanno fatto parlare di sé di recente si ascrive a pieno titolo La collaborazione di Fabrizio Bajec (Marcos y Marcos, 2018), poeta e drammaturgo italo-francese, traduttore di opere altrui e autotraduttore delle sue prove letterarie, dato non scontato e di particolare interesse, che tra gli altri ha attirato l’interesse di […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 3 mesi fa in Recensioni

Tra presente e passato

"Caratteri" di Annelisa Alleva

Tra presente e passato

Esce per la prestigiosa collana «Passigli Poesia» (fondata da Mario Luzi) Caratteri di Annelisa Alleva (Passigli 2018), una raccolta che ha già attirato l’attenzione di diversi tra gli addetti del settore.                 Alleva, nata a Roma nel 1956, ha una formazione da slavista, è laureata in letteratura russa e la sua traduzione di […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 3 mesi fa in Recensioni

Tra le ceneri di questo pianeta

di Eugene Thacker

Tra le ceneri di questo pianeta

Spesso la saggistica è, irrimediabilmente, snobbata: inutile dire quanto meno appeal eserciti rispetto al genere narrativo. Capita, però, che alcuni saggi, per un motivo o per un altro, riescano ad ottenere una certa risonanza. È il caso del saggio di Thacker, Tra le ceneri di questo pianeta, edito da Not/Nero Editions nella traduzione di Claudio […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 5 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

In un chiaro, gelido mattino di gennaio all’inizio del ventunesimo secolo

Presentazione del romanzo d’esordio di uno dei più importanti drammaturghi contemporanei

In un chiaro, gelido mattino di gennaio all’inizio del ventunesimo secolo

Nato a Göttingen, nella Bassa Sassonia, nel 1967, Roland Schimmelpfennig si trova oggi ad essere il drammaturgo tedesco contemporaneo più rappresentato in Germania e in Europa. Salito alla ribalta appena trentenne, con la vittoria dell’Else-Lasker-Schüler-Preise nel 1997 per la sua opera Pesce dopo pesce (Fisch um Fisch), ha continuato ad accrescere la sua fama e […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 5 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

Kornél Esti di Dezső Kosztolányi

alla scoperta di un capolavoro della letteratura ungherese

Kornél Esti di Dezső Kosztolányi

Dezső Kosztolányi (1885-1936) è stato con ogni probabilità l’autore in lingua ungherese più influente del ventesimo secolo; poeta, giornalista, traduttore, prosatore: la sua esistenza fu quasi interamente dedicata alla pratica delle lettere. Di recente, per il Culturificio è stato recensita la nuova traduzione di quello che è da molti ritenuto il suo romanzo più importante, […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 6 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

Ida o il Delirio di Hélène Bessette

alla scoperta di una maestra dimenticata del romanzo francese del Novecento

Ida o il Delirio di Hélène Bessette

Nata in Francia nel 1918 «obscurément», a sua detta, Hélène Bessette appartiene alla categoria dei grandi scrittori ingiustamente dimenticati già in vita, e rimasti troppo a lungo ai margini degli interessi del pubblico. Tra gli estimatori contemporanei di Bessette figuravano, tra gli altri, Simone de Beauvoir e, soprattutto, Raymond Queneau che fu fautore della collaborazione […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 7 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

Il Perdono della luna

di Endre Ady

Il Perdono della luna

Figli di un dio minore. Un po’ ad effetto, forse: plateale, anche. È comunque un’espressione calzante per ‘etichettare’ (non che sia un bene, piuttosto un male necessario) tutti quei grandi autori che si trovano a scrivere in una lingua ‘minore’ (altra definizione di comodo per indicare una lingua che sia semplicemente meno diffusa e/o studiata […]

Continua a leggere · 15 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 7 mesi fa in Altro

The Beatles present: “The Beatles”

il “White Album” compie 50 anni

The Beatles present: “The Beatles”

Esattamente 50 anni fa usciva uno dei dischi più discussi della storia: il 22 novembre del 1968 veniva rilasciato negli USA The Beatles, il nono disco in studio pubblicato dai Beatles, meglio noto come White Album per la scelta grafica, in controtendenza rispetto al precedente (facendo riferimento alla cronologia britannica) Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 8 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

Gerard Reve

Le sere (Iperborea, 2018)

Gerard Reve

Agghiacciante. Per circa tre generazioni, un romanzo come Le sere (Iperborea, 2018) di Gerard Reve è stato del tutto al di fuori della portata dei lettori mondiali. Il motivo? La mancanza di traduzioni dell’opera dal nederlandese. Vero è che il libro all’uscita, nel 1947, vendette una quantità discreta di copie ma niente di più. La vera […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 8 mesi fa in Arte

Behind the world

Julien Friedler

Behind the world

Domani, venerdì 9 novembre, aprirà al pubblico la mostra monografica Behind the word dell’artista belga Julien Friedler, presso l’Ala Brasini del Complesso del Vittoriano a Roma. Arthemisia, il gruppo responsabile dell’organizzazione, ci ha gentilmente invitato a partecipare alla preview dell’esposizione, cui ha presenziato Friedler in persona, insieme alla curatrice della mostra, Dominique Stella. Classe 1950, […]

Continua a leggere · 5 minuti di lettura