Federica Ceccarelli
pubblicato 10 mesi fa in Recensioni \ Storia

Colore, razza e capitale: l’eredità di W. E. B. Du Bois secondo Marco Sioli

Colore, razza e capitale: l’eredità di W. E. B. Du Bois secondo Marco Sioli

Il viaggio fu ancora una volta un’esperienza fondamentale per consolidare il senso di appartenenza a un mondo non bianco. Un mondo composto di gente di colore che costituiva la grande maggioranza dell’umanità. Da questi viaggi verso Oriente e dalla fascinazione che il mondo sovietico e cinese esercitò su di lui prende il via questo volume […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 10 mesi fa in Recensioni

“Madame Andata e Ritorno” di Lisa Morpurgo

“Madame Andata e Ritorno” di Lisa Morpurgo

Non so come siano andate veramente le cose. Certe decisioni paiono salti bruschi, scatti della volontà, e invece tutto è stato preparato da tempo prima che ce ne accorgessimo. La volontà non c’entra affatto. Madame Andata e Ritorno, il sorprendente e finora dimenticato esordio narrativo di Lisa Morpurgo, ha a che fare con il destino. […]

Continua a leggere · 15 minuti di lettura
Federico Musardo
pubblicato 11 mesi fa in Recensioni

Romanzo in forma di escrescenza – “Riproduzione” di Ian Williams

Romanzo in forma di escrescenza – “Riproduzione” di Ian Williams

The startling brilliance of Ian Williams stems from his restlessness with form. His ceaseless creativity susses out the right patterning of story, the right vernacular nuance, the right diagram and deftly dropped reference – all in service of vividly illuminating the intermingled comedy and trauma of family. David Chariandy La pratica d’ospedale non sta solo […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Chiara Masotti
pubblicato 11 mesi fa in Recensioni

“Libertà grande” di Julien Gracq

“Libertà grande” di Julien Gracq

C’è in ogni traiettoria un passaggio a vuoto che trattiene il cuore dal battere e divarica il tempo: quello in cui il fuoco d’artificio, al vertice ammortizzato della parabola, si posa su un letto d’aria subito prima di sbocciare. Parigi all’alba, poème en prose che apre La Terra Abitabile – seconda sezione di Libertà grande […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura

Americani di Tienanmen: “Piccoli dèi” di Meng Jin

Americani di Tienanmen: “Piccoli dèi” di Meng Jin

[…] nei primi giorni della Rivoluzione culturale lei e i suoi compagni di classe avevano lapidato a morte la loro insegnante di fisica del liceo, una donna ragionevole che portava i capelli lunghi legati in uno chignon alla base della nuca. È questo che l’infermiera vede nelle facce dei bambini intorno a lei. Una fame […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Recensioni

Una rosa d’inverno: leggere “Nabokov” di Davide Brullo

Una rosa d’inverno: leggere “Nabokov” di Davide Brullo

In una nota fiaba della tradizione toscana, tanto cara a Cristina Campo, Belinda fa al padre una richiesta minuta e impervia: una rosa in inverno. Questo suo anelito determinerà, per lei, la chiamata del principe mostro: carceriere di spavento, segretamente intriso di tenerezza, depositario di ogni primizia dello spirito. L’ordalia: oltrepassare indenni, fasciati di purezza, […]

Continua a leggere · 32 minuti di lettura