Martina Madia
pubblicato 6 mesi fa in Recensioni

“Circe” di Madeline Miller

“Circe” di  Madeline Miller

Madeline Miller ci racconta una Circe che è solo in piccola parte la maga che tutti conosciamo, la donna che nell’Odissea seduce Ulisse e trasforma i suoi compagni in porci. Questa non è la storia di una mangiatrice di uomini senza pietà, ma quella di una donna che cresce sentendosi fuori posto e che trova […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Eleonora Reggiori
pubblicato 6 mesi fa in Recensioni

Aadam ed Eeva: uno dei tanti futuri possibili

Aadam ed Eeva: uno dei tanti futuri possibili

E mi ricordai del Quattordicesimo libro di Bokonon che avevo letto da cima a fondo la sera prima. Il Quattordicesimo libro si intitola: ‘Che speranze può nutrire un uomo ragionevole per l’umanità su questa terra, tenendo conto dell’esperienza dell’ultimo milione di anni? Non ci vuole molto a leggere il Quattordicesimo libro. Consiste in una parola […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Lorenzo Paolini
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

“Santi, poeti e commissari tecnici”

di Angelo Orlando Meloni

“Santi, poeti e commissari tecnici”

Non seguo il calcio e non tifo alcuna squadra e, in termini di regole da rispettare sul campo, mi limito a sapere che ci sono undici giocatori per squadra, che esiste il fuorigioco e che non si può prendere la palla con le mani, a meno che tu non sia il portiere o Maradona. Nient’altro. […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Eleonora Reggiori
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

“Hey, stranger”

qualcosa sul libro di Claudia Durastanti

“Hey, stranger”

Di La straniera di Claudia Durastanti (La Nave di Teseo) si sono dette tante cose, il libro è arrivato tra i cinque finalisti del Premio Strega 2019, anticipato dai commenti entusiastici di – quasi tutti – quelli che l’hanno letto è passato di mano in mano, finché non è arrivato anche nelle mie. Non era […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Edoardo Angrilli
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

Primo fuoco

Primo fuoco

ma il maggiore tra di voi sia per voi servitore (Matteo 23, 11) Si apre con questa citazione la recente pubblicazione di Eleonora Nitti Capone, classe 1998, alla sua terza pubblicazione; e se la giovanissima poetessa sceglie queste parole per far deflagrare il suo Primo fuoco (Musicaos, 2019) non è certo per sfoggio di erudizione, […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

“La città senza cielo” di Jean Malaquais

alla scoperta di un illustre «classico dimenticato»

“La città senza cielo” di Jean Malaquais

Odio chi, per parlare di uno scrittore, lo paragona a un altro: è un escamotage che, se da un lato permette di dire molto dicendo poco, dall’altro «spersonalizza» l’autore privandolo, nel paragone con un altro, della propria specificità e individualità.     Proprio per questo ho deciso di contraddirmi immediatamente, nella consapevolezza che spesso però il […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Anita Orfini
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

Dai diamanti non nasce niente: “Frammenti di una gestualità amorosa”

di Serena Pompili

Dai diamanti non nasce niente: “Frammenti di una gestualità amorosa”

Io sono prigioniero di questa contraddizione: da una parte, credo di conoscere l’altro meglio di chiunque e glielo dichiaro trionfalmente («Io sì che ti conosco! Solo io ti conosco veramente!»); e, dall’altra, sono spesso colpito da questa evidenza: l’altro è impenetrabile, sgusciante, intrattabile; non posso smontarlo, risalire alla sua origine, sciogliere il suo enigma. Da […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Jenny Bertoldo
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

“Lasci la stanza com’è”

di Amilcar Bettega

“Lasci la stanza com’è”

Amilcar Bettega, scrittore brasiliano contemporaneo, ci accompagna, attraverso i racconti della sua  raccolta Lasci la stanza com’è, in un immaginario onirico e surreale. Sebbene molte trame si svolgano in uno scenario ordinario, l’elemento fantastico irrompe spesso stravolgendo gli equilibri dei protagonisti. È il caso dei due racconti Il coccodrillo I e Il coccodrillo II, nei […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

“La notte della felicità”

di Tabish Khair

“La notte della felicità”

Ma, sapete, baraat vuol dire molte, molte cose: innocenza, incontro segreto, salvezza, felicità. (p.17) Hai presente come ci si sente quando sembra che la vita abbia voglia di farti inciampare senza ragione, con uno sgambetto? Quando vorresti tirare un pugno a qualcosa, urlare nel vuoto? Era così che mi sentivo. (p. 55) Quel che accade […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 8 mesi fa in Recensioni

Paolo Di Paolo, “Lontano dagli occhi”

Paolo Di Paolo, “Lontano dagli occhi”

Spesso viene da chiedersi: ma perché sono qui, perché mai sono nato – e nato così. Un giorno, quasi distrattamente, ti verrà da chiederlo, a tua madre: mà, mi racconti di quando sono nato? È questo l’interrogativo che si pone Lucien, il protagonista, nonché io narrante (il suo nome è un omaggio al Balzac delle […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura