Alice Figini
pubblicato 6 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

Il femminismo di Alice Munro

"La vita delle ragazze e delle donne"

Il femminismo di Alice Munro

Quello di Alice Munro è un femminismo maturo, che non alza mai la voce. Le protagoniste dei suoi libri sono esclusivamente donne; le ha raccontate sotto ogni sfumatura: donne ingenue, smaliziate, deluse, ambiziose, corrotte. Ha mostrato i lati più reconditi dell’animo femminile, senza mai tuttavia etichettarsi come scrittrice di genere né indugiare su aspetti del […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Ludovica Valentino
pubblicato 6 mesi fa in Recensioni

Mai più sola nel bosco

Simona Vinci racconta terrore e bellezza nelle fiabe dei Fratelli Grimm

Mai più sola nel bosco

Sapevo che le Cose sono ovunque, e per tenerle a bada è prima di tutto necessario riconoscere che esistono. Altrimenti, se non lo sai, le Cose possono ghermirti, sbranarti e inghiottirti da un momento all’altro, quando meno te lo aspetti. Abbiamo toccato il fondo dell’abiezione e poi siamo risaliti. Candidi e innocenti come gigli. Le […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Gianmarco Canestrari
pubblicato 6 mesi fa in Recensioni

“Il prete ebreo” di Mariastella Eisenberg

a tu per tu con sé stessi

“Il prete ebreo” di Mariastella Eisenberg

La verità è che due anime abitavano allora nel mio petto: l’ebreo che è in me inquietava il cattolico che è in me, e viceversa. […] Ho avuto tutta la vita dentro di me due fratelli litigiosi, della stessa razza di Caino e Abele; di Isacco e Ismaele, rivali, vicini solo alla sepoltura del comune […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Andrea Talarico
pubblicato 6 mesi fa in Recensioni

L’autotraduzione come processo creativo

"La collaborazione" di Fabrizio Bajec

L’autotraduzione come processo creativo

Tra le raccolte che più hanno fatto parlare di sé di recente si ascrive a pieno titolo La collaborazione di Fabrizio Bajec (Marcos y Marcos, 2018), poeta e drammaturgo italo-francese, traduttore di opere altrui e autotraduttore delle sue prove letterarie, dato non scontato e di particolare interesse, che tra gli altri ha attirato l’interesse di […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Arianna Fontanot
pubblicato 6 mesi fa in Recensioni

Perché “Ottanta rose mezz’ora” è la rivoluzione d’amore di cui tutti avevamo bisogno

Perché “Ottanta rose mezz’ora” è la rivoluzione d’amore di cui tutti avevamo bisogno

Prendete Jaufré Raudel, Andrea Cappellano, Dante e magari anche Petrarca; richiamate alla mente l’amore di lontano, le dame e i cavalieri. Metteteli in un cassetto e chiudetelo a chiave. Poi aprite il romanzo di Cristiano Cavina, pubblicato da Marcos y Marcos, e finalmente troverete la narrazione di un amore in presenza che non ha niente […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

Datità

di Giovanna Frene

Datità

Datità è il titolo della raccolta di componimenti di Giovanna Frene, poeta di Asolo (provincia di Treviso) nata nel 1968. Il testo (prima edizione Manni 2001) è stato ripubblicato nel 2018 da Arcipelago Itaca, piccola realtà editoriale che concentra la sua attenzione sulla poesia a trecentosessanta gradi. In un momento storico in cui questo genere […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Francesco Del Vecchio
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

Un paese lontano

di Franco Moretti

Un paese lontano

In un momento storico in cui a farla da padrone sono i boundaries (i confini) piuttosto che i bonds (i legami), confrontarsi con altri Paesi e culture appare quantomai complicato, persino se si tratta della nazione che più di ogni altre ha egemonizzato (culturalmente e non) la parte del globo in cui viviamo: ovviamente, gli […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Lorenzo Paolini
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

Il dono di saper vivere

di Tommaso Pincio

Il dono di saper vivere

Il dono di saper vivere di Tommaso Pincio, edito da Einaudi, è un libro interattivo per la sua capacità di coinvolgere il lettore in un gioco di fili narrativi da sbrogliare e da interpretare, da contestualizzare all’interno di un pittoresco mosaico letterario dove ogni cosa trova il suo posto nell’ordine generale dell’opera. Pincio, in questo […]

Continua a leggere · 17 minuti di lettura
Raffaella Seutiut
pubblicato 7 mesi fa in Recensioni

La cattiva strada (Les Mal Partis)

di Sébastien Japrisot

La cattiva strada (Les Mal Partis)

Siamo a Marsiglia, in Francia, nel 1944: lo sfondo che si delinea è quello della seconda guerra mondiale, un conflitto che fa da scenario ad una storia d’amore tanto tormentata quanto irrealizzabile. Una passione proibita, erotica, così pura nella sua drammaticità che non riuscirà ad essere domata: la scrittura di Japrisot è leggera ma intensa, […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura