Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

Beppe Fenoglio, appassionato lettore di “Wuthering Heights”

Beppe Fenoglio, appassionato lettore di “Wuthering Heights”

Beppe Fenoglio è una delle figure più importanti della letteratura italiana del secondo dopoguerra: autore di Una questione privata e Il partigiano Johnny – entrambi pubblicati postumi – ha fatto della Resistenza italiana il tema centrale della sua produzione attraverso uno stile particolarissimo, ricco di espressioni e termini inglesi. Io non scrivo per competizione (per […]

Continua a leggere · 16 minuti di lettura
Giulia Regoli
pubblicato 1 anno fa in Recensioni

“Le divoratrici” di Lara Williams

“Le divoratrici” di Lara Williams

E se, in realtà, tutti gli spazi fossero restrittivi, tutto il mondo fosse progettato per inibirci, e anche solo esisterci volesse dire infrangere un tabù profondo? Cosa succede se smetti di rimpicciolirti costantemente, tutto il tempo, e invece ti ingrandisci? Forse, per trovare lo spazio necessario a ingrandirti, devi prendertelo. Con il suo primo romanzo, […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Anita Orfini
pubblicato 1 anno fa in L'angolo russo

“Le straordinarie avventure di Julio Jurenito” di Il’ja Ėrenbug

un’enciclopedia satirica dell’umano

“Le straordinarie avventure di Julio Jurenito” di Il’ja Ėrenbug

Questo libro farà ridere gli intelligenti e indignare gli sciocchi. Del resto, gli uni e gli altri ci capiranno ben poco. Ma tu non rattristarti della tua inettitudine. Capire me è in generale una faccenda difficile. Il 1921 segna per Ėrenbug l’anno del passaggio dalla poesia alla prosa, quando esordisce con Le straordinarie avventure di […]

Continua a leggere · 9 minuti di lettura
Eleonora Reggiori
pubblicato 1 anno fa in Recensioni

Rappresentazione e diversità: “Latte arcobaleno” di Paul Mendez

Rappresentazione e diversità: “Latte arcobaleno” di Paul Mendez

Una delle ultime uscite di Atlantide Edizioni, nella collana Blu Atlantide, è Latte arcobaleno (traduzione di Clara Nubile) di Paul Mendez, classe 1982, nato e cresciuto in Inghilterra. La storia è quella di Jesse McCarthy, di origini giamaicane, cresciuto in una comunità di Testimoni di Geova dalla quale viene immediatamente allontanato una volta che, sballato […]

Continua a leggere · 13 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Interviste

Il futuro (passato) disvelato dalla pandemia – intervista a Giorgio Triani

Il futuro (passato) disvelato dalla pandemia – intervista a Giorgio Triani

Riccardo Grozio dialoga con il sociologo e futurologo Giorgio Triani, autore nel 2018 di Allegre Apocalissi (Castelvecchi), un saggio che prefigura, come recita il sottotitolo, Il (passato) futuro che ci attende e che con la pandemia, forse, è già arrivato. La mia conoscenza con Giorgio risale a metà degli anni Ottanta quando a più riprese […]

Continua a leggere · 31 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Di parola in parola

Azzurro (ovvero acqua, isole, nuvole) – Antonella Cilento

Azzurro (ovvero acqua, isole, nuvole) – Antonella Cilento

La scrittrice Antonella Cilento ci parla di “azzurro”, una parola che definisce il colore dello spazio in cui si muove la sua immaginazione. Delimita il confine l’azzurro. Tutto l’azzurro che posso vedere da una finestra, una finestra traversata da nuvole immense, come grandi fazzoletti. La mia famiglia affacciata al balcone della camera da letto, genitori, […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Recensioni

Legami a corrente alternata: su “Filamenti” di Elisa Biagini

Legami a corrente alternata: su “Filamenti” di Elisa Biagini

Filamento significa legame, propaggine, contrazione; è richiamo visuale alla biologia cellulare – spermatozoi, neuroni, fibrocellule – o subcellulare – miofibrille, dendriti, cromosomi; è anche un termine caro alla tecnologia, con particolare riferimento all’elettrotecnica e ai dispositivi di generazione, accumulo e trasduzione dell’energia. Filamento è una dimensione di connessione, impulso, matrice e derivato, scambio di segnale […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Recensioni

Se la cicogna pensa di stare allo zoo

"Io non parto più. Le cicogne di Marrakech"

Se la cicogna pensa di stare allo zoo

La famosa invasione degli orsi in Sicilia nacque come gioco tra Dino Buzzati e le sue nipotine. Per le piccole Pupa e Lalla ascoltare lo zio che aggiungeva un pezzo alla sua storia fantastica – e osservarlo mentre realizzava un nuovo disegno – era lo svago del mercoledì, giorno in cui Buzzati si intratteneva a […]

Continua a leggere · 8 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 1 anno fa in Letteratura

Dante, l’uomo oltre il poeta

Dante, l’uomo oltre il poeta

Oggi, nell’anno del settecentesimo anniversario della sua morte, si celebra il Dantedì, la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri. Era il 25 marzo 1300 quando il sommo poeta si ritrovò «per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita» e intraprese il viaggio ultraterreno che ha plasmato l’immaginario collettivo nel corso dei secoli. Un’occasione, […]

Continua a leggere · 22 minuti di lettura
Marco Cicirello
pubblicato 1 anno fa in Recensioni

La rivoluzione in lockdown. “Atto di violenza” di Manuel de Pedrolo

La rivoluzione in lockdown. “Atto di violenza” di Manuel de Pedrolo

«Le rivoluzioni si fanno con la gente per la strada, con disordine. E qui, invece, sembra tutto troppo ordinato». I passanti, infatti, sono così rari che alla polizia sembrano sospetti. I negozi sono chiusi. I mezzi di trasporto vuoti, le fabbriche inattive. Nella città in cui è ambientato Atto di violenza di Manuel de Pedrolo […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura