Culturificio
pubblicato 11 mesi fa in Girard gruppo studi \ Letteratura

Erotica del pesce marcio

lettura girardiana de ‘Il profumo’ (Das parfum) di Patrick Suskind

Erotica del pesce marcio

Il profumo inizia con il puzzo, e termina con il puzzo. Il puzzo, nel romanzo, è simbolo dell’indifferenziazione mimetica: gli uomini sono tutti uguali in quanto tutti, in fondo, puzzano. Nella Parigi del Settecento puzzava il re come il garzone, la regina come la lavandaia, il prete come il nobile: il puzzo è il peccato […]

Continua a leggere · 20 minuti di lettura
Lucio Gava
pubblicato 11 mesi fa in Cinema e serie tv

L’America alternativa – Cheyenne e friends

This Must Be The Place (2011) di Paolo Sorrentino

L’America alternativa – Cheyenne e friends

C’è troppa umanità in una doppia star di calibro mondiale, nel rocker Cheyenne, interpretato da Sean Penn, di “This Must Be The Place”, diretto da Sorrentino, per risultare simpatico in senso lato al pubblico americano. Il titolo è un tributo all’omonima canzone dei Talking Head, firmatari di buona parte della colonna sonora e interpretanti loro […]

Continua a leggere · 6 minuti di lettura
Marco Miglionico
pubblicato 11 mesi fa in Letteratura \ Recensioni

Billy Argo: il ragazzo detective fallisce

Come imparare a convivere con il male senza pretese di soluzione

Billy Argo: il ragazzo detective fallisce

Immaginate – o sicuramente ne avrete già avuto esperienza nella vostra vita – di dover fronteggiare il peso insostenibile di una perdita, la quotidiana assenza di una persona prima fondamentale. Come reagireste? Quali paure prenderebbero vita immediatamente dopo?  Da questo crepuscolo che divora l’orizzonte del futuro inizia la vera storia di Billy Argo, dell’autore americano […]

Continua a leggere · 7 minuti di lettura
Alessandro Di Giacomo
pubblicato 11 mesi fa in Altro \ Storia

Hungarian Rhapsody

quando i Queen sfidarono la cortina di ferro

Hungarian Rhapsody

Quando sentiamo parlare di tournée mondiale di un qualsiasi cantante o gruppo musicale, immaginiamo concerti spettacolari, in ogni parte del globo, senza porci alcun limite. Ma trentatré anni fa, le cose erano molto diverse: il mondo era diviso in due blocchi, con gli Stati uniti e l’Unione Sovietica contrapposti per ideologia, stile di vita, modello […]

Continua a leggere · 16 minuti di lettura

La favorita

di Yorgos Lanthimos

La favorita

Nella Gran Bretagna del Settecento al tempo della guerra con la Francia l’astuta Lady Sarah (Rachel Weisz) è la prediletta della volubile e fragile regina Anna (Olivia Colman), riuscendo a influenzarla e manovrarne le decisioni con il suo carattere forte e deciso, ma soprattutto alternando l’arte della seduzione alla più brutale sincerità. La situazione della […]

Continua a leggere · 14 minuti di lettura
Giulia Fracassi
pubblicato 12 mesi fa in Letteratura

Alice in Wonderland

Alice in Wonderland

Mia cara signora Hargreaves (il suo nome da sposata), immagino che questa le sembrerà una voce dall’oltretomba, dopo tanti anni di silenzio; tuttavia […] l’immagine mentale di colei che per tanti anni è stata la mia amica-bambina ideale è come sempre vivida. Da allora ho avuto molte amiche-bambine, ma non è stata mai la stessa […]

Continua a leggere · 11 minuti di lettura
Culturificio
pubblicato 12 mesi fa in Girard gruppo studi

Ciechi come il ciclope

la riscoperta della famosa avventura di Odisseo

Ciechi come il ciclope

«Qui un uomo aveva tana, un mostro, che greggi pasceva, solo, in disparte, e con gli altri non si mischiava, ma solo viveva, aveva animo ingiusto» (Odissea, ed. Einaudi, trad. it. di Rosa Calzecchi Onesti, IX libro, vv. 187-89). L’avventura di Odisseo con il Ciclope è famosissima, la conoscono tutti. È un bel racconto: c’è […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Claudia Giovannini
pubblicato 12 mesi fa in Letteratura

L’uomo ordinario e il suo riscatto

felicità e invidia in Dostoevskij e Walter Benjamin

L’uomo ordinario e il suo riscatto

L’uomo ordinario non ha paura di essere tale. Sarebbe piuttosto sciocco, o quantomeno ridicolo disperare della condizione che più di tutte accomuna le persone: il fatto stesso di essere “comuni”. Possiamo accettare questo nostro stato, odiarlo a dismisura, ma mai e poi mai potremmo averne il timore. L’uomo ordinario è il cruccio di ogni scrittore. […]

Continua a leggere · 10 minuti di lettura
Federico Musardo
pubblicato 12 mesi fa in Letteratura

Le interpretazioni di un titolo

Francesco Orlando su "Mimesis" di Erich Auerbach

Le interpretazioni di un titolo

Con questo brevissimo articolo vorrei raccontare, attraverso una sua intervista, che cosa ha pensato Francesco Orlando di Erich Auerbach e della sua opera più importante: Mimesis (1946). Questo libro fu scritto senza la tranquillità necessaria, in un clima duro*, durante il suo esilio turco, nonostante l’assenza di una grande biblioteca da poter consultare (per citare i […]

Continua a leggere · 12 minuti di lettura
Alice Figini
pubblicato 12 mesi fa in Letteratura

I fantasmi che abitano in noi

L’incubo di Hill House di Shirley Jackson

I fantasmi che abitano in noi

Nulla è più imprevedibile della fortuna di un autore. Lo testimonia il caso di Shirley Jackson (1916-1965), conosciuta come la musa ispiratrice di Stephen King, e recentemente riscoperta in Italia grazie alla casa editrice Adelphi e una fortunata serie tv targata Netflix ispirata al suo romanzo di culto, L’incubo di Hill House (1959). Complice il […]

Continua a leggere · 18 minuti di lettura